Partita la seconda linea Pedibus della scuola primaria di San Lazzaro foto

Diversi gli alunni che hanno risposto all’invito di Ceas Infoambiente per l’avvio del nuovo percorso, accompagnati dai volontari dell’associazione Genitori Piacenza 4 e dagli adulti – genitori, nonni, abitanti del quartiere - iscritti al bando “Attiviamoci per Piacenza”

Più informazioni su

E’ partita ufficialmente questa mattina, giovedì 1 dicembre, alla presenza dell’assessora alle Politiche Scolastiche Giulia Piroli, la seconda linea Pedibus della scuola primaria di San Lazzaro, che raccoglie i bambini provenienti dalla zona a sud di via Emilia Parmense.

Diversi gli alunni che hanno risposto all’invito di Ceas Infoambiente per l’avvio del nuovo percorso, accompagnati dai volontari dell’associazione Genitori Piacenza 4 e dagli adulti – genitori, nonni, abitanti del quartiere – iscritti al bando “Attiviamoci per Piacenza”.

Grazie alla collaborazione con Bulla Sport, tutti gli alunni aderenti e gli accompagnatori erano dotati di pettorine ad alta visibilità, personalizzate con il logo scelto fra i disegni realizzati ad hoc dai bambini. All’arrivo i nuovi passeggeri sono stati accolti da quelli della linea nord con caramelle e biscotti offerti da AgePiacenza4.

“L’auspicio – afferma l’assessora alle Politiche scolastiche, Giulia Piroli – è che la nuova linea possa funzionare sempre più da collettore (con un sistema di parcheggio “kiss and go”) anche per tutti quelli che vengono accompagnati a ridosso dell’ingresso della scuola con l’auto privata”.

“Grazie all’attivazione della nuova linea il numero complessivo delle linee urbane sale a 17, a servizio di sette scuole (Pezzani, Caduti sul Lavoro, Mazzini, Giordani, don Minzioni, XXV Aprile e San Lazzaro). A gennaio dovrebbe partire anche l’ottava scuola, De Gasperi, con due percorsi. Si è infatti appena concluso il concorso interno fra alunni per la scelta del disegno che rappresenterà la scuola sui cartelli di fermata e sulle pettorine di bambini e accompagnatori”.

“I pedibus – conclude Piroli – viaggiano tutti i giorni, nello spirito del protocollo d’intesa per la Mobilità attiva e sostenibile lungo i percorsi casa-scuola, rinnovato la scorsa settimana fra Comune di Piacenza, Ausl Piacenza, Ufficio Scolastico Territoriale e Fimp Piacenza. Camminare insieme agli amici prima di tante ore di lezione in aula è salutare e bello!”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.