Quantcast

Termoregolazione, il 31 la scadenza. Confedilizia: “Il Governo intervenga”

"C'è il rischio dell’applicazione di forti sanzioni – da 500 a 2.500 euro per ciascuna unità immobiliare – nei confronti di moltissimi proprietari di casa"

Più informazioni su

Pubblichiamo la nota di Confedilizia Piacenza sulla termoregolazione nei condomini

Il prossimo 31 dicembre scade il termine entro il quale nei condominii occorre installare sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore, previa (complessa) verifica che tale installazione determini efficienza di costi e risparmio energetico.

Lo ricorda Confedilizia, segnalando che in molti edifici non è stato ancora possibile adempiere a quanto imposto dalla legge a causa del ritardo con cui è stato approvato il decreto che ha modificato le regole applicabili e dell’impossibilità materiale, per le imprese, di soddisfare le innumerevoli richieste.

Con il conseguente rischio dell’applicazione di forti sanzioni – da 500 a 2.500 euro per ciascuna unità immobiliare – nei confronti di moltissimi proprietari di casa.

In una lettera al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Confedilizia – che già da mesi ha segnalato il problema – rileva che la situazione venutasi a creare renderebbe necessaria una proroga del termine attualmente previsto. Poiché, però, il termine del 31 dicembre è imposto dalla normativa europea, occorre individuare una strada che consenta di superare eventuali obiezioni della Commissione.

Quel che è certo – conclude Confedilizia – è che va trovata una soluzione per un problema che sta creando forte allarme nelle famiglie.
Per ulteriori informazioni in materia di termoregolazione rivolgersi presso la sede dell’Associazione Proprietari Casa-Confedilizia di Piacenza (Piazzetta della Prefettura, tel. 0523.327273 – fax 0523.309214. Uffici aperti tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00, lunedì, mercoledì e venerdì anche dalle 16.00 alle 18.00; e-mail: info@confediliziapiacenza.it; sito Internet: www.confediliziapiacenza.it).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.