Quantcast

Viabilità Corso, Dosi: “Ogni decisione dopo l’incontro con i residenti”

Il sindaco interviene in merito al protrarsi della fase sperimentale, avviata il 29 aprile scorso, del nuovo assetto viabilistico di Corso Vittorio Emanuele, nel tratto compreso tra piazzale Genova e l’incrocio con lo Stradone Farnese, e di via Venturini

Più informazioni su

“Nuova viabilità sul Corso, a breve incontreremo residenti e commercianti”.

A dirlo il sindaco di Piacenza Paolo Dosi in merito al protrarsi della fase sperimentale, avviata il 29 aprile scorso, del nuovo assetto viabilistico di Corso Vittorio Emanuele, nel tratto compreso tra piazzale Genova e l’incrocio con lo Stradone Farnese, e di via Venturini.

“L’Amministrazione comunale – spiega Dosi – nei giorni scorsi ha preso accordi con i residenti di via Venturini e con i commercianti i cui esercizi si affacciano nel tratto di Corso Vittorio Emanuele interessato dal provvedimento, per un incontro a breve, nel prossimo mese di gennaio, per valutare insieme i primi risultati della sperimentazione viabilistica e le ricadute sul fronte del traffico e della mobilità”.

“Ogni decisione per ciò che riguarda la durata della sperimentazione – precisa – è subordinata ai contenuti che emergeranno da questo confronto. Il mio auspicio è che la partecipazione a questo momento di verifica sia ampia, per poter condividere con il maggior numero possibile di cittadini residenti e di commercianti un progetto delicato e complesso”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.