Quantcast

Volley B, Canottieri Ongina cade in casa contro Garlasco (1-3)

Prima sconfitta interna (seconda stagionale) per la squadra di Massimo Botti e Davide Zanichelli, agganciata al secondo posto in classifica dal Fossano

Più informazioni su

Si ferma a quota sette la striscia di successi consecutivi della Canottieri Ongina, caduta sabato in casa nel match di serie B maschile contro il Volley 2001 Garlasco (1-3).

La squadra piacentina allenata da Massimo Botti e Davide Zanichelli ha incassato la prima sconfitta stagionale interna (la seconda complessiva dopo quella inaugurale a Cuneo), uscendo dal rettangolo di gioco amico senza incamerare nemmeno un punto.

L’inatteso passo falso ha rimescolato le carte nella zona play off della classifica, con la capolista Parella Torino che ne ha approfittato per volare a +4 (24 punti), mentre la Mc Donald’s Crf Fossano ha mandato in porto l’operazione-aggancio al secondo posto a quota venti.

E’ amaro, dunque, il congedo dei gialloneri dal pubblico amico di Monticelli per quanto riguarda l’anno solare 2016, che verrà chiuso sabato dalla trasferta torinese di Ciriè nel match contro la Pvl Ceralterra che chiuderà gli impegni pre-sosta natalizia.

A regalare il sapore dell’ulteriore beffa nella sfida contro Garlasco ci pensano le statistiche, che curiosamente premiano un po’ ovunque la Canottieri Ongina, eccezion fatta per il numero di errori (26 a 20). Difficile, dunque, spiegare con i canoni abituali i motivi del ko, con il terzo set a senso unico (25-8) che aggiunge qualche pizzico di rammarico in più.

Un avvio difficile di partita non ha agevolato il compito di Giumelli e compagni, mentre poi nell’economia del match pesa il secondo parziale dove la Canottieri Ongina ha ceduto 26-28 dopo aver condotto spesso e volentieri nel punteggio.

Imponente la reazione della terza frazione (25-8), che poi ha avuto l’onda lunga anche in avvio di quarto set (8-2), ma anche in questa occasione i piacentini hanno sprecato una chance importante per provare a trascinare gli avversari al tie break.

Una giornata storta, dunque, che sommata alla maggiore concretezza ha portato al risultato negativo che però non cancella quanto di buono fatto dalla Canottieri Ongina in queste prime nove partite di campionato. Ora l’obiettivo è chiudere al meglio il decimo impegno per poi tirare il fiato e lavorare nella sosta in vista della ripresa del campionato. Foto Schimage
 
Risultati nona giornata serie B maschile girone A:
Gerbaudo Savigliano-Pvl Cerealterra Ciriè 3-1
Bre Banca San Bernardo-Novi Pallavolo 1-3
Nuncas Sfoglia Chieri-Parella Torino 2-3
Canottieri Ongina-Volley 2001 Garlasco 1-3
Hasta Volley Asti-Mc Donald’s Crf Fossano 0-3
Zephyr Trading La Spezia-Benassi Alba 1-3
Sant’Anna Tomcar-Spinnaker Albisola 3-0

Classifica: Volley Parella Torino 24, Canottieri Ongina, Mc Donald’s Crf Fossano 20, Novi Pallavolo 17, Volley 2001 Garlasco 16, Bre Banca San Bernardo Cuneo 15, Sant’Anna Tomcar, Gerbaudo Savigliano 13, Benassi Alba 12, Zephyr Trading La Spezia, Nuncas Sfoglia Chieri 11, Spinnaker Albisola 8, Pvl Ceralterra Ciriè 7, Hasta Volley Asti 2.

CANOTTIERI ONGINA-VOLLEY 2001 GARLASCO 1-3
(20-25, 26-28, 25-8, 21-25)

CANOTTIERI ONGINA: Nasari 10, De Biasi 13, Cardona 18, Caci 12, Bonola 10, Giumelli 8, Bisci (L), Bara, Miranda 1, Pazzoni, Binaghi. N.e.: Filipponi, Soavi (L). All.: Botti-Zanichelli
VOLLEY 2001 GARLASCO: Moro F. 12, Salvatori 4, Moro A. 4, Monni 12, Peschiulli 6, Signorelli 20, Procopio (L), Gogna, Testagrossa 2. N.e.: Nifosi, Giuliani (L), Colombo M.. All.: Colombo G.
ARBITRI: Labanti e Libardi
NOTE: Durata set: 26’, 30’, 18’, 26’ per un totale di 1 ora e 40 minuti di gioco
Canottieri Ongina: battute sbagliate 13, ace 8, ricezione positiva 69% (perfetta 36%), attacco 55%, muri 9, errori 26
Volley 2001 Garlasco: battute sbagliate 10, ace 4, ricezione positiva 55% (perfetta 38%), attacco 45%, muri 7, errori 20.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.