Quantcast

Volley B, la Canottieri Ongina vince a Ciriè e conquista il 2° posto

Doppio regalo sotto l’albero di Natale per la Canottieri Ongina, che chiude il 2016 con un successo e il secondo posto solitario in serie B maschile (girone A). Dopo la sconfitta della scorsa settimana pronto riscatto dei piacentini, a segno 3-1 a Ciriè e ora a +3 sulla nuova coppia Novi-Fossano
 

Più informazioni su

Doppio regalo sotto l’albero di Natale per la Canottieri Ongina, che chiude il 2016 con un successo e il secondo posto solitario in serie B maschile (girone A). Dopo la sconfitta della scorsa settimana pronto riscatto dei piacentini, a segno 3-1 a Ciriè e ora a +3 sulla nuova coppia Novi-Fossano
 
Sabato scorso, la compagine piacentina allenata da Massimo Botti e Davide Zanichelli ha espugnato in quattro set il campo piemontese di Ciriè piegando i padroni di casa della Pvl Cerealterra e salendo così a quota 23 punti in classifica.

In testa c’è sempre il Parella Torino, finora inarrestabile (27 punti) e primo avversario del nuovo anno solare dei gialloneri monticellesi nel match in programma il 7 gennaio al palazzetto di via Edison.

La novità, invece, è alle spalle della Canottieri Ongina, che ha dimostrato di aver superato subito il passo falso di sette giorni prima contro Garlasco. Fossano, infatti, è caduto in tre set ad Alba al cospetto della Benassi, restando ancorata a quota 20 e venendo agganciata da Novi (3-0 contro Asti), con i piacentini ora secondi in solitaria grazie all’ottava vittoria in dieci partite.

Sabato scorso la Canottieri Ongina ha dettato legge, spingendo al servizio (9 ace) e dominando a muro con 18 block vincenti, oltre a mostrare un attacco migliore, fatta eccezione nel terzo set, non a caso conquistato dai padroni di casa.

A trascinare i piacentini, la prova “monstre” del centrale Beppe De Biasi, autore di 21 punti frutto di 4 ace, 9 attacchi e la bellezza di 8 muri, due in più del collega di reparto Paolo Bonola. A dar man forte soprattutto in attacco, l’opposto Maikel Cardona e lo schiacciatore Sandro Caci, capaci di mettere per terra 19 palloni a testa.

Il Tabellino
Pvl Cerealterra Ciriè- Canottieri Ongina: 1-3 
(14-25, 18-25, 25-18, 22-25)

Pvl Cerealterra Ciriè: Angelov 9, Dellarolle 1, Zanchetta 1, Scarrone 3, Dogliotti 6, Casale 9, Trono (L), Viglione, Argilagos 14, Arbaney. N.e.: Caianiello, Randone (L). All.: Antonelli
Canottieri Ongina: Giumelli 4, Nasari 8, De Biasi 21, Cardona 19, Caci 19, Bonola 9, Bisci (L), Binaghi, Pazzoni, Bara. N.e.: Miranda, Filipponi. All.: Botti-Zanichelli

Arbitri: Paschetta e Poetto
Note:  Durata set: 22’, 25’, 25’, 29’ per un totale di 1 ora e 41 minuti di gioco
Pvl Cerealterra Ciriè: battute sbagliate 6, ace 1 ricezione positiva 53% (perfetta 29%), attacco 37%, muri 11, errori 13
Canottieri Ongina: battute sbagliate 15, ace 9, ricezione positiva 57% (perfetta 41%), attacco 50%, muri 18, errori 32.
 
I risultati del Girone A
Gerbaudo Savigliano-Bre Banca San Bernardo Cuneo 3-1
Novi Pallavolo-Hasta Volley Asti 3-0
Parella Torino-Zephyr Trading La Spezia 3-0
Pvl Cerealterra Ciriè-Canottieri Ongina 1-3
Benassi Alba-Mc Donald’s Crf Fossano 3-0
Volley 2001 Garlasco-Sant’Anna Tomcar 3-0
Spinnaker Albisola-Nuncas Sfoglia Chieri 3-0.

La Classifica del Girone A
Parella Torino 27, Canottieri Ongina 23, Novi, Mc Donald’s Crf Fossano 20, Volley 2001 Garlasco 19, Gerbaudo Savigliano 16, Benassi Alba, Bre Banca San Bernardo Cuneo 15, Sant’Anna Tomcar 13, Zephyr Trading La Spezia, Spinnaker Albisola, Nuncas Sfoglia Chieri 11, Pvl Cerealterra Ciriè 7, Hasta Volley Asti 2.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.