Quantcast

Castello: il petardo scoppia nella mano, 20enne al pronto soccorso

Fortunatamente solo lievi ferite per il ragazzo, che ha riportato alcune abrasioni a volto, giudicate guaribili, salvo complicazioni, in sette giorni.

Ferito da un petardo che gli è esploso nella mano; protagonista un 20enne albanese residente a Castel San Giovanni (Piacenza), che nella notte del 1 gennaio è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Il giovane ha spiegato ai carabinieiri, intervenuti sul posto, che durante i festeggiamenti un “botto” è scoppiato improvvisamnete, mentre lo teneva ancora in mano. 

Fortunatamente solo lievi ferite per il ragazzo, che ha riportato alcune abrasioni a volto, giudicate guaribili, salvo complicazioni, in sette giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.