Quantcast

Comunità Islamica esclude gli espulsi: “Introdurremo la tessera di adesione”

La Comunità Islamica di Piacenza ha deciso di escludere da tutte le proprie attività le sei persone già espulse e al centro di lungo uno scontro nei mesi passati.

Più informazioni su

La Comunità Islamica di Piacenza ha deciso di escludere da tutte le proprie attività le sei persone già espulse e al centro di lungo uno scontro nei mesi passati. 

Il sodalizio culturale e religioso di strada Caorsana a Piacenza ha chiamato a raccolta tutti i propri soci (sono circa 200) per assumere alcune importanti decisioni.

Nel corso dell’assemblea è stata approvata a larga maggioranza (con solo due astensioni) una delibera che decreta la completa esclusione dei sei ex componenti della Comunità già espulsi dalla vita associativa e vieta il loro accesso ai locali. Viene dato inoltre mandato al gruppo dirigente di tutelare in tutte le forme l’immagine della comunità. 

Un’altra novità riguarda invece tutti i soci: è stata infatti decisa l’introduzione della tessera di adesione alla Comunità Islamica. Una scelta dettata dalla volontà di controllare meglio le persone che accedono in via Caorsana e di circoscriverle ai soci reali dell’associazione. 

Infine la Comunità Islamica si appresta a rinnovare i propri organismi, il direttivo e il presidente, con una nuova assemblea in programma a fine di febbraio. 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.