Quantcast

Domenica 22 gennaio un tour nei luoghi “ghittoniani”

Mentre prosegue con successo la Mostra su Francesco Ghittoni in corso dai primi di dicembre a Palazzo Galli della Banca di Piacenza l'istituto di via Mazzini organizza una visita ai luoghi in cui l’artista visse, operò e realizzò gran parte dei suoi numerosi paesaggi

Più informazioni su

Mentre prosegue con successo la Mostra su Francesco Ghittoni in corso dai primi di dicembre a Palazzo Galli della Banca di Piacenza (mostra che è già stata prorogata nella scadenza una volta mentre è tuttora all’esame la possibilità di un’ulteriore proroga), l’istituto di via Mazzini organizza una visita ai luoghi che possiamo definire “ghittoniani” perché lì l’artista visse, operò e realizzò gran parte dei suoi numerosi paesaggi (a parte quelli realizzati a Sori ove fu ospite, com’è noto, del famoso pastore protestante Bachofen).

Il ritrovo dei partecipanti al tour (per i quali la Banca mette a disposizione un pullman) è fissato a Palazzo Galli alle ore 15 di domenica prossima 22. Da lì si raggiungerà anzitutto la chiesa di San Damiano (ove è conservata, nel presbiterio, una non conosciuta ma bellissima opera dell’artista piacentino), successivamente la casa natale di Ghittoni a Rizzolo e quindi la chiesa di quel centro (che conserva una pala d’altare dell’artista sulla Sacra Famiglia) nonchè il castello Salvatico (nel quale Ghittoni lavorò facendo diversi suoi quadri).

Il tour, passando per Torrano (dove Ghittoni abitò per diverso tempo e dove si svolse il famoso episodio della moglie, proprio vicino alla casa dell’avv. Bosi, come ha scritto Arisi) si raggiungerà Turro di Podenzano, ove l’artista dipinse il notevole ciclo pittorico di Villa Vegezzi. Il rientro a Piacenza città è previsto non prima delle 19.

Per i soci e i clienti che volessero raggiungere la zona interessata a mezzo del pullman (quest’ultima possibilità è a loro riservata) la prenotazione è obbligatoria, fino ad esaurimento dei posti disponibili (relaz.esterne@bancadipiacenza.it, tf 0523-542357).

Per chi raggiungesse Rizzolo con mezzi propri, il ritrovo è lì fissato alla Trattoria della Pesa, alle ore 15,30 circa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.