Quantcast

E’ tempo di derby per Pavidea, sabato sfida ad Alseno

Il test di Alseno sarà importante per capire se questa Pavidea potrà ambire a qualcosa di più rispetto ad una salvezza tranquilla che sembra agevolmente alla portata delle biancorosse.

Più informazioni su

E’ tempo di derby; sabato al Palasport di Alseno va in onda la sfida tra la Conad e la Pavidea Ardavolley Fiorenzuola (Piacenza). Le ragazze di Marini sono reduci da una bella vittoria ai danni della Foppadretti Bergamo 3-0 issandosi in una comoda posizione in classifica abbandonando i bassifondi.

Alseno invece viene da una brutta sconfitta ad Offanengo che è costata il primo posto in classifica ora appannaggio di Gorla. Ma la squadra di Coach Scaltriti lamentava la pesante assenza della palleggiatrice titolare, Losi, alle prese con uno stiramento che però non dovrebbe impedirle di scendere in campo sabato nel derby.

La Conad Alsenese oltre alla citata Losi, vanta una giocatrice che ha calcato i campi delle serie A, Caterina Fanzini che quando è in serata può fare la differenza contro chiunque. Sarà sicuramente una delle protagoniste sabato, senza però dimenticare che il roster Alsenese comprende anche altre giocatrici di assoluto valore.

Le ex biancorosse Amasanti opposto top scorer della sua squadra e il centrale Ghisolfi specialista in muri reduce da una promozione in A2, la Schiacciatrice Pesce dalle  percentuali altissime in ricezione  che ha militato anche in A2, e il libero Gorreri reduce da una  promozione  in B1 con il Gramsci di Reggio Emilia, sono altre pedine fondamentali di questa squadra che veleggia meritatamente dall’inizio del torneo tra le primissime posizioni.

La forza di questa squadra é la capacità di lottare sempre su ogni palla, difendendo con ostinazione obbligando sempre gli avversari a rigiocare e allungando gli scambi. Coach Marini sta lavorando bene con le ragazze che di partita in partita migliorano sotto l’aspetto della coesione e dell’intesa.

Il test di Alseno sarà importante per capire se questa Pavidea potrà ambire a qualcosa di più rispetto ad una salvezza tranquilla che sembra agevolmente alla portata delle biancorosse.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.