Quantcast

Esordio amaro per la Kosmo nel campionato under 17B

Primi due tempi piuttosto equilibrati con azioni corali di entrambe le squadre che arrivano spesso alla conclusione in modo pericoloso esaltando le qualità dei due estremi difensori, Paratici (per gli ospiti) e Riccaboni (per i locali) che si esibiscono in alcuni pregevoli interventi.

Più informazioni su

Primo impegno nel campionato Under 17B per la Kosmo Pallanuoto, con i piacentini impegnati nella difficile trasferta di Lodi contro lo Sporting.

Primi due tempi piuttosto equilibrati con azioni corali di entrambe le squadre che arrivano spesso alla conclusione in modo pericoloso esaltando le qualità dei due estremi difensori, Paratici (per gli ospiti) e Riccaboni (per i locali) che si esibiscono in alcuni pregevoli interventi.

I Lodigiani sono più concreti, si aggiudicano i due parziali (2 – 0 e 3 -0) e a metà gara conducono con 5 lunghezze di vantaggio. Al di là del risultato però la Kosmo appare in partita. E’ nel terzo tempo (7 – 0) che la forza fisica ed una maggior freschezza atletica dei padroni di casa danno la svolta definitiva al match a favore di questi ultimi.

Anche il quarto ed ultimo parziale è ad appannaggio dello Sporting (5 -2), con la Kosmo che rialza la testa concretizzando gli attacchi con un bel gol di Rossetti, su assistenza di Nicolini e un gran tiro da centrocampo di Colombi. Risultato finale che si fissa sul 17 a 2.

Lo Sporting è squadra più matura, che gioca un pallanuoto molto fisica ed aggressiva, molto abile a sfruttare le controfughe e le situazioni di uomo in più. Sarà sicura protagonista del campionato e candidata per le posizioni di vertice. In grande evidenza Carpanzano autore di 7 gol, 2 marcature a testa per Almasa, Pezzetti, Franchi,  e Bianco, 1 gol per Novasconi.

La Kosmo, formazione più giovane, ha giocato alla pari i primi due tempi;  poi chili e centimetri in più oltre che ad un eccellente preparazione fisica degli avversari hanno avuto il sopravvento.

Va dato merito ai giocatori di mister Vadim di non essersi mai persi d’animo e di non aver mai rinunciato a giocare con buona organizzazione di squadra.

Come già sottolineato ottima prestazione del portiere Paratici ed in evidenza  anche il boa Colombi che, oltre ad aver segnato un gran gol, ha lottato come un leone nei 5 metri avversari.
 
Prossimo appuntamento per la Kosmo domenica 5 febbraio al Palablù di Travagliato contro il Gam Team.
 
Sporting Lodi: Riccaboni, Ferro, Almasa, Carpanzano, Pezzetti, Monico, Franchi, Pala, Novasconi, Bianco, Baggi. All. Miscioscia
Kosmo Piacenza: Paratici, Fox, Cocconi, Rossetti, Nicolini, Pennini, Silva, Mantovani, Secchiaroli, Lombardi, Colombi, Dodici. All. Rojdestvenskyi
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.