Quantcast

“Ginocchiata all’arbitro”, giovane calciatore squalificato per 3 anni

E' la decisione del giudice sportivo a seguito dell'ennesimo episodio da censurare avvenuto su un campo da calcio. Questa volta parliamo del campionato regionale Juniores, e in particolare della sfida tra Fontenellatese e Corte Calcio

Più informazioni su

Ginocchiata all’arbitro, giovane calciatore piacentino squalificato per tre anni.

E’ la decisione del giudice sportivo a seguito dell’ennesimo episodio da censurare avvenuto su un campo da calcio. Questa volta parliamo del campionato regionale Juniores, e in particolare della sfida tra Fontenellatese e Corte Calcio. Gara sospesa nel finale dal direttore di gara a seguito di un parapiglia.

Secondo quanto riportato nel comunicato della Figc, un calciatore del Corte “avvicinava l’arbitro e lo colpiva con una ginocchiata sulla parte laterale della coscia sinistra con una forza tale da fargli perdere l’equilibrio e, quindi, cadere a terra. Dopo essersi rialzato il Direttore di gara provava dolore nel punto in cui era stato colpito ed alla caviglia e non si sentiva più nelle condizioni fisiche per proseguire la gara”.

Il giocatore squalificato dovrà stare lontano dai campi fino al 30 gennaio 2020.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.