Il 2017 della Canottieri Ongina è subito frizzante: arriva la capolista Parella Torino

Primo match dell’anno. E che match. Il cammino 2017 della Canottieri Ongina parte subito col botto con lo scontro al vertice nel girone A di serie B maschile che sabato alle 21 a Monticelli metterà di fronte i padroni di casa gialloneri (secondi in classifica) e la capolista Parella Torino, imbattuta e che arriverà in terra piacentina con un vantaggio di quattro punti. 

Primo match dell’anno. E che match. Il cammino 2017 della Canottieri Ongina parte subito col botto con lo scontro al vertice nel girone A di serie B maschile che sabato alle 21 a Monticelli metterà di fronte i padroni di casa gialloneri (secondi in classifica) e la capolista Parella Torino, imbattuta e che arriverà in terra piacentina con un vantaggio di quattro punti. Attualmente, le due formazioni occupano le uniche piazze utili per approdare ai play off promozione per l’A2, dal momento che non ci sono promozioni dirette.

QUI CANOTTIERI ONGINA – Il 2016 della formazione piacentina si era chiuso con il sorriso grazie al bottino pieno conquistato a Ciriè (Torino) nel match pre-natalizio a domicilio della Pvl Cerealterra. Grazie anche ai risultati provenienti dagli altri campi, la squadra allenata da Massimo Botti e Davide Zanichelli aveva brindato all’arrivo del Natale con il secondo posto solitario, a +3 sulla nuova coppia Novi-Fossano al terzo posto e dimostrando di aver superato l’inatteso passo falso interno precedente contro Garlasco. Poi la sosta e ora la ripresa con il match sulla carta più difficile.

“Parella – commenta Botti – ha dimostrato di essere la più forte del campionato: non lo dico io, ma i risultati. Pur avendo rinunciato in estate all’A2, ha allestito un roster ben attrezzato, con una rosa di tutto rispetto, mantenendo una buona struttura e inserendo giocatori forti tecnicamente e fisicamente. Rispetto ad altre squadre, ha 2-3 battitori di alto livello e un po’ ci assomiglia in questo: non siamo abituati a questa caratteristica e dovremo stare molto attenti a contenere i danni in seconda linea, cercando di sviluppare comunque il cambiopalla e sfruttare le occasioni. Inoltre, sarà una bella sfida tra i nostri attaccanti e quelli del Parella, in particolare i laterali Gribov, Gerbino e Figliolia. Per quanto ci riguarda, nella sosta siamo riusciti a lavorare tutti insieme, con qualche intoppo solo per Bisci (febbre) e Cardona (problema fisico)”.

L’AVVERSARIO – Il Parella Torino ha deciso di partecipare al nuovo campionato di serie B maschile dopo aver rinunciato a malincuore alla disputa della serie A2, conquistata sul campo nella scorsa stagione dopo la cavalcata nel campionato di B1 maschile dove ha condiviso l’avventura con la Canottieri Ongina.
La squadra di coach Matteo Battocchio ha mantenuto alcuni punti fermi della scorsa stagione, tra i quali l’esperto regista Lorenzo Simeon, lo schiacciatore Diego Figliolia e il libero Lorenzo Smerilli, ex Piacenza (dove ha vinto la Coppa Italia) e in passato anche alla Lube (altra Coppa Italia vinta nel 2008), oltre ad aver calcato i campi di serie A anche con Catania, Verona e Corigliano. In più, qualche novità: in posto quattro c’è il martello di origini russe Andrej Gribov (ex Sira Ancona e Isernia in A2), mentre nel ruolo di opposto il promettente Fabio Gerbino è rientrato dal prestito di Cuneo.

“Andiamo – commenta coach Battocchio – a giocare in casa di una delle squadre più forti del campionato e sappiamo che per noi questa sarà la prima partita di una serie complicata che nei prossimi due mesi e mezzo ci vedrà giocare in casa solo tre partite e affrontare tutte le formazioni di alta classifica. In ogni caso, sono molto soddisfatto di ciò che i ragazzi hanno fatto finora. Stiamo lavorando molto bene in palestra e affronteremo questo match come gli altri, cercando di far bene ciò che dipende da noi. Sappiamo che la Canottieri Ongina può contare su un palleggiatore (Giumelli) fuori dal comune, su una batteria di attaccanti di alto livello e su un libero (Bisci) capace di mettere ordine in modo impressionante. Siamo di fronte a una delle proverbiali fatiche di Ercole, ma cercheremo di affrontarla al meglio”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Canottieri Ongina e Parella Torino saranno il primo arbitro Stefano Nava e il secondo arbitro Michele Marconi.

IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE – Questo il percorso delle due formazioni in campionato.
Canottieri Ongina:
prima giornata: Bre Banca San Bernardo Cuneo-Canottieri Ongina 3-1
seconda giornata: Canottieri Ongina-Nuncas Sfoglia Chieri 3-0
terza giornata: Canottieri Ongina-Zephyr Trading La Spezia 3-1
quarta giornata: Sant’Anna Tomcar-Canottieri Ongina 1-3
quinta giornata: Canottieri Ongina-Hasta Volley Asti 3-0
sesta giornata: Mc Donald’s Crf Fossano-Canottieri Ongina 2-3
settima giornata: Canottieri Ongina-Benassi Alba 3-0
ottava giornata: Spinnaker Albisola-Canottieri Ongina 0-3
nona giornata: Canottieri Ongina-Volley 2001 Garlasco 1-3
decima giornata: Pvl Cerealterra Ciriè-Canottieri Ongina 1-3
Parella Torino:
prima giornata: Parella Torino-Benassi Alba 3-1
seconda giornata: Hasta Volley Asti-Parella Torino 0-3
terza giornata: Parella Torino-Spinnaker Albisola 3-0
quarta giornata: Volley 2001 Garlasco-Parella Torino 1-3
quinta giornata: Parella Torino-Pvl Cerealterra Ciriè 3-1
sesta giornata:  Parella Torino-Novi Pallavolo 3-0
settima giornata:  Gerbaudo Savigliano-Parella Torino 2-3
ottava giornata: Parella Torino-Bre Banca San Bernardo Cuneo 3-2
nona giornata:  Nuncas Sfoglia Chieri-Parella Torino 2-3
decima giornata: Parella Torino-Zephyr Trading La Spezia 3-0.

NELLA SCORSA STAGIONE … – Canottieri Ongina-Parella Torino è stata garanzia di spettacolo ed emozioni nella scorsa stagione quando le due squadre hanno dato battaglia nel campionato di B1 maschile. Le due sfide di regular season, infatti, si sono concluse al tie break, con il fattore campo come ago della bilancia: all’andata la Canottieri Ongina tornò da Torino con un punto in tasca per poi rendere pan per focaccia nel ritorno a Monticelli.

IL TURNO – Questo il programma dell’undicesima giornata di andata del girone A di serie B maschile: Nuncas Sfoglia Chieri-Gerbaudo Savigliano, Zephyr Trading La Spezia-Novi Pallavolo, Canottieri Ongina-Volley Parella Torino, Bre Banca San Bernardo Cuneo-Pvl Cerealterra Ciriè, Mc Donald’s Crf Fossano-Spinnaker Albisola, Hasta Volley Asti-Volley 2001 Garlasco, Sant’Anna Tomcar-Benassi Alba.

LA CLASSIFICA – Parella Torino 27, Canottieri Ongina 23, Novi Pallavolo, Mc Donald’s Crf Fossano 20, Volley 2001 Garlasco 19, Gerbaudo Savigliano 16, Benassi Alba, Bre Banca San Bernardo Cuneo 15, Sant’Anna Tomcar 13, Zephyr Trading La Spezia, Spinnaker Albisola, Nuncas Sfoglia Chieri 11, Pvl Cerealterra Ciriè 7, Hasta Volley Asti 2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.