Quantcast

Imprenditore piacentino muore stroncato da un infarto nel Bergamasco

Imprenditore piacentino muore stroncato da un infarto, durante una trasferta di lavoro nel Bergamasco. Si tratta di Gianfranco Fiandra, 59 anni, a capo della ditta Manu Car dei Casoni di Gariga, in Provincia di Piacenza. 

Più informazioni su

Imprenditore piacentino muore stroncato da un infarto, durante una trasferta di lavoro nel Bergamasco. Si tratta di Gianfranco Fiandra, 59 anni, a capo della ditta Manu Car dei Casoni di Gariga, in Provincia di Piacenza.

La notizia risale a ieri, mercoledì 25 gennaio, ed è stata pubblicata dal sito de L’Eco di Bergamo. A quanto pare Fiandra stava effettuando la manutenzione di paranchi e carriponte in una ditta di Lovere, nel Bergamasco, quando ha accusato un malore. Subito soccorso, per l’uomo non c’è stato nulla da fare. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.