Quantcast

In biblioteca incontri per gli amanti del giallo. Tra gli ospiti Ben Pastor

Partirà sabato 14 gennaio alle 17, presso il salone monumentale della Biblioteca “Passerini-Landi” la rassegna “Giallo e nero”, dedicata al romanzo giallo e noir, quest'anno articolata in cinque incontri

Più informazioni su

Partirà sabato 14 gennaio alle 17, presso il salone monumentale della Biblioteca “Passerini-Landi” la rassegna “Giallo e nero”, dedicata al romanzo giallo e noir, quest’anno articolata in cinque incontri.

Per tutti gli appassionati del genere giallo una serie di appuntamenti che si terranno il sabato pomeriggio, dalle ore 17, presso il Salone Monumentale della Biblioteca Passerini-Landi.

L’iniziativa nasce nell’ambito del gruppo di lettura ‘Chiacchiere Intelligenti’, gruppo di donne che condivide la passione per la lettura e che si incontra mensilmente per discutere del libro del mese.

Sabato 14 gennaio Paolo Roversi presenterà il suo ultimo libro La confraternita delle ossa. La prima indagine di Enrico Radeschi, edito da Marsilio. Introduce e modera Ermanno Mariani

Sabato 21 gennaio Filippo Fornari presenta il suo ultimo libro Omicidi all’Isola, nevrotico erotico blues’ edito da Todaro. Introduce e modera Gianluca Sgambuzzi. Sabato 28 gennaio Vittorio Melandri curerà una Intervista impossibile con George Simenon.
 
Sabato 4 febbaio Luigi Guicciardi presenterà il suo ultimo libro Giorni di dubbio. Un’indagine del commissario Cataldo, edito da Cordero. Introduce e modera Anna Salerno. Sabato 11 febbraio Michele Cremonini Bianchi presenterà il suo ultimo libro Uccidi anche me.

Sabato 14 gennaio alle 17, presso la Biblioteca Farnesiana, la scrittrice italoamericana Ben Pastor presenterà il suo ultimo libro I piccoli fuochi, edito da Sellerio. Modera l’incontro Anna Salerno.

Foto da www.benpastor.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.