Quantcast

Riparte la Lega Pro: il Piace ospita la sorpresa Renate

Per arginare la formazione ospite, brava ad alternare palle alte su Marzeglia e giocate basse per la rapidità di Napoli, Franzini dovrebbe riproporre almeno all’inizio la formazione classica con Cazzamalli a centrocampo e Abbate in difesa per lo squalificato Silva

Più informazioni su

Riparte la Lega Pro con il Piacenza impegnato subito in un esame importante.

A far visita ai biancorossi la sorpresa Renate (domenica ore 14.30), formazione brianzola partita con ambizioni di salvezza ma stabilmente nei piani alti della classifica.

L’AVVERSARIO – La squadra di Renato Foschi, dopo la sofferta stagione scora culminata con la permanenza nella terza serie solo alla penultima giornata, in questa stagione si è distinta tra le liete novità grazie ad un rendimento interno di tutto rispetto (6 vittorie interne ed un solo stop) a fronte di uno “score” lontano da Meda fatto di 10 punti (su 32 totali) con 4 sconfitte.

Stella della squadra con 9 reti è Adriano Marzeglia, bomber biancorosso della passata stagione e forse accantonato con troppa fretta dalla dirigenza di via Gorra; per lui, che fino allo scorso anno faticava a trovare spazio in serie D, addirittura le sirene della cadetteria con il Trapani sulle piste del gigante milanese.

Solo movimenti secondari di mercato per il Renate che ha restituito il difensore Stefanelli all’Entella ed ha acquisito il giovane attaccante Bizzotto dal Feralpi ed il centrocampista Makinen dall’IFK Mariehamn; Foschi dovrebbe dunque confermare il 4-3-3 con il tridente Marzeglia-Napoli ed Anghileri supportato a centrocampo dalla fantasia di Scaccabarozzi, dalle incursioni di Palma  e dalle geometrie dell’ex “Puma” Dragoni, giocatore quest’ultimo che ha saputo ritagliarsi spazio tra i titolari con la rete vincente sul Tuttocuoio.

QUI PIACENZA – Per arginare la formazione ospite, brava ad alternare palle alte su Marzeglia e giocate basse per la rapidità di Napoli, Franzini dovrebbe riproporre almeno all’inizio la formazione classica con Cazzamalli a centrocampo e Abbate in difesa per lo squalificato Silva.

MERCATO – Ancora movimenti di mercato per il Piacenza che dopo aver rinforzato il reparto giovani con Pozzebon e Bertoli ed aver affiancato a Razziti un attaccante che possa garantire una maggior consistenza in area di rigore come Romero, è ancora alla ricerca di un esterno mancino per dare il cambio a Franchi (il nome è quello di Nobile dell’Abano).

In uscita rischia di essere (oltre a Barba passato al Pro Piacenza) anche Giuseppe Agostinone, corteggiato dall’offerta economica del Lecce che può mettere sul piatto anche la corsa per la serie B. In caso di partenza del terzino foggiano si aprirebbe la necessità di intervenire ulteriormente per coprire un ruolo ed una zona del campo altrimenti sguarniti.

Giancarlo Tagliaferri

BIGLIETTI – I biglietti per la gara di domenica saranno disponibili in prevendita: – presso la Segreteria dello Stadio Garilli nei seguenti giorni ed orari: da Giovedì 19 fino a Venerdì 20 dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle 14:00 alle ore 18:30.

Fino alle ore 19:00 di Sabato 21 Gennaio, con una maggiorazione di 1,50€ equivalente al diritto di prevendita e con una maggiorazione del 10% sui seguenti canali di vendita:
– on line sul sito http://www.vivaticket.it/ (Sarà sufficiente presentare la stampa del biglietto contenente il codice a barre su carta semplice)

– Presso i punti vendita autorizzati:
1) TABACCHERIA CARMAGNOLA, Piazza Cavalli, 30 Piacenza
2) CARTOLERIA EDICOLA IL GIRASOLE, via Roma, 36 Borgonovo V.T. (Si consiglia di consultare l’elenco dei punti vendita divisi per province al link: http://www.vivaticket.it/ita/ricercapv)

Di seguito i prezzi dei tagliandi:
Distinti e Rettilineo – prezzo unico: € 10,00
Tribuna Laterale Libera – prezzo Intero: € 15,00; prezzo Ridotto: € 10,00
Tribuna Laterale Numerata – prezzo Intero: € 20,00; prezzo Ridotto: € 15,00
Tribuna Centrale – prezzo Intero: € 30,00; prezzo Ridotto: € 25,00
Settore ospiti: 10,00€ (escluso diritto di prevendita)
Under 14: 1€ (in tutti i settori dello Stadio, accompagnato da parente entro il quarto grado maggiorenne)

Si ricorda che per tutti i residenti nella regione Lombardia è obbligatorio presentare la Tessera del Tifoso per poter acquistare un biglietto in Tribuna il giorno stesso della gara. Per i tifosi ospiti si informa che per questa partita sarà attiva l’iniziativa “Porta un amico” (massimo un amico per ogni tessera del tifoso). Il giorno della gara la biglietteria non sarà abilitata per la stampa della curva ospiti.

ORARI BIGLIETTERIE STADIO L. GARILLI – Domenica 22 Gennaio: dalle h. 12:30 fino alla fine del primo tempo. Si ricorda che per l’acquisto dei biglietti è obbligatorio essere in possesso di un documento d’identità in corso di validità. Per i bambini tariffa Under 14, che devono essere accompagnati da un parente entro il quarto grado maggiorenne, in mancanza di documento d’identità è sufficiente attestato di nascita o tesserino sanitario. E’ obbligatorio essere in possesso di un documento d’identità da presentare agli ingressi dei tornelli insieme all’abbonamento.

Per maggiori dettagli contattare: ticketing@piacenzacalcio.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.