Quantcast

Rugby, per i Lyons l’occasione del riscatto contro le Fiamme Oro

I leoni piacentini dovranno impegnarsi al massimo per portare a casa il secondo successo stagionale e muovere una classifica che li vede all’ultimo posto con sette punti da recuperare sulla Lazio.

Più informazioni su

Dopo la sconfitta contro il Reggio Emilia nell’ultima giornata del girone di andata la Sitav Rugby Lyons ha subito l’occasione del riscatto al Beltrametti contro le Fiamme Oro. Sabato pomeriggio alle ore 15.00 per i bianconeri sarà già una sfida decisiva per la salvezza.

I leoni piacentini dovranno impegnarsi al massimo per portare a casa il secondo successo stagionale e muovere una classifica che li vede all’ultimo posto con sette punti da recuperare sulla Lazio. Come sempre il punto di ristoro aprirà i battenti alle ore 14:30 proponendo panino con salame cotto, panino con porchetta, vin brulè, birra e vino.

Il XV proposto da Achille Bertoncini vede partire titolare il samoano Nephi Leatigaga, già protagonista nel secondo tempo contro il Reggio Emilia a fianco di Grassotti e Rollero di nuovo titolari. In seconda linea confermata la coppia formata da Tveraga e Riedo. Inedita invece la terza linea con Masselli e Ferrari al fianco del rientrante Carbone.

In cabina di regia Van Staden affiancherà Cammi, mentre nei centri si rivedrà Conti in coppia con Mortali. Alle ali Bruno e Subacchi mentre nel ruolo di estremo c’è un ballottaggio fra Nathan e Thrower. Da segnalare anche il debutto in panchina del giovanissimo Giovanni Via, classe 1999, fratello di Alessandro.

Questa la probabile formazione: Thrower; Subacchi, Mortali, Conti, Bruno; Cammi, Van Staden; Carbone, Masselli, Ferrari; Riedo, Tveraga; Leatigaga, Rollero, Grassotti. A disposizione: Lombardi, Daniele, Zilocchi, Cissè, Bance, Rivetti, Via G., Boreri.

Il tecnico bianconero Achille Bertoncini ha ben chiaro l’obiettivo della partita: «Le Fiamme Oro sono una squadra che ha degli obiettivi di alta classifica, ma se noi vogliamo parlare di salvezza dobbiamo farlo concretamente con dei risultati. Dobbiamo fare qualche colpo a partire dalla sfida di sabato. Sono sicuro che i ragazzi ce la metteranno tutta.»

Il capitano dei bianconeri Edward Thrower sprona i suoi: «Sarà importante giocare al massimo e non dovremo avere paura della classifica che ci vede all’ultimo posto. L’avversario è molto forte fisicamente e noi ultimamente non siamo stati perfetti in tutti i reparti. Sabato dovremo dare il 100% per vincere la partita.»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.