Quantcast

Una guida turistica realizzata dagli alunni di Sarmato, il progetto

È stato presentato giovedì mattina presso la Scuola Media di Sarmato (Piacenza) il progetto di valorizzazione del patrimonio culturale e dei servizi della Biblioteca Comunale co-finanziato dall’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna

Più informazioni su

BIBLIOTECA DI SARMATO, ILLUSTRATO IL PROGETTO FINANZIATO DALL’IBC

È stato presentato giovedì mattina presso la Scuola Media di Sarmato (Piacenza) il progetto di valorizzazione del patrimonio culturale e dei servizi della Biblioteca Comunale co-finanziato dall’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna.

A illustrare le attività previste dall’intervento inserito nel piano regionale in materia di biblioteche, il Sindaco Anna Tanzi e il responsabile della Biblioteca Comunale Gianluca Misso. Insieme a loro il Dirigente Scolastico Maurizio Albertini e le insegnanti Giuliana Daparma e Gabriella Marazzi con i ragazzi delle classi terze della Scuola Media.

«Abbiamo colto volentieri l’opportunità di accedere a questo finanziamento – ha affermato il Sindaco – per promuovere ulteriormente il servizio bibliotecario e incrementarne le attività svolte sul territorio comunale, specialmente quelle rivolte alla Scuole».

Il progetto, che è stato avviato nel mese di ottobre 2016 e si concluderà nel maggio 2017, in corrispondenza del calendario scolastico, avrà infatti un costo complessivo di realizzazione di 5000 euro e, a fronte di un contributo regionale di 2000 euro, il Comune di Sarmato garantirà la copertura finanziaria dell’intervento, inserendo negli atti di programmazione la restante somma di 3000 euro. «L’intervento – ha spiegato il bibliotecario Gianluca Misso – si articola in due tipologie di attività: una didattico-educativa e una editoriale».

La prima consiste in 170 ore di iniziative di promozione della lettura e del patrimonio documentario della Biblioteca Comunale organizzate presso la Sezione Ragazzi della Biblioteca e rivolte agli alunni delle Scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale: Asilo Nido, Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di I grado.

La seconda attività proposta sfocerà invece in una vera e propria pubblicazione: una Guida turistica di Sarmato che sarà realizzata dai ragazzi delle classi terze e quinte della Scuola Primaria per quanto concerne l’aspetto dei servizi offerti dal Comune e dagli alunni delle classi terze della Scuola Media che cureranno invece i caratteri storico-artistici del Paese, coordinati naturalmente dagli insegnanti e dal bibliotecario.

La guida, che avrà dunque la peculiarità di essere pensata dai ragazzi per gli adulti, sarà edita dalla casa editrice piacentina Officine Gutenberg e costituirà un prezioso strumento a disposizione di chi vorrà scoprire i segreti e le curiosità legate al borgo valtidonese.

«Mettersi in gioco per conoscere e soprattutto far conoscere agli altri il patrimonio culturale del luogo in cui si vive, è una responsabilità importante – ha sottolineato il Preside Maurizio Albertini, rivolgendosi ai ragazzi – e questo progetto costituisce un’occasione per imparare concretamente a scoprire le bellezze del vostro territorio».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.