Quantcast

Valle del Po come patrimonio Unesco, anche Piacenza aderisce

Anche il Comune di Piacenza ha aderito al progetto “Po Grande” per la candidatura della Media Valle del Po come patrimonio MaB (Man and Biosphere) dell’Unesco.

Più informazioni su

Anche il Comune di Piacenza ha aderito al progetto “Po Grande” per la candidatura della Media Valle del Po come patrimonio MaB (Man and Biosphere) dell’Unesco.

La cerimonia di sottoscrizione del Protocollo d’intesa tra gli enti coinvolti si terrà presso la Reggia di Colorno martedì 24 gennaio, alle 10, mentre il testo del documento sarà presentato il giorno prima, lunedì 23 alle 15, presso il Palazzo Ducale di Revere (Mn).

In entrambe le occasioni, a rappresentare l’Amministrazione comunale sarà l’assessore all’Ambiente Giorgio Cisini. Il progetto coinvolge cinque Province e 50 Comuni – tra cui, oltre a Piacenza, Calendasco, Sarmato, Monticelli d’Ongina, Rottofreno, Castelvetro Piacentino, Villanova sull’Arda e Castelsangiovanni – per un tratto di 200 km di asta fluviale, 39 siti classificati come “Natura 2000”, 38 habitat di interesse comunitario e dieci affluenti.

La candidatura a Riserva della Biosfera MaB Unesco è sostenuta, accanto alle località rivierasche, anche dall’Autorità di Bacino del Fiume Po, dall’Università degli Studi di Parma e da Legambiente. Agli appuntamenti in programma parteciperà anche Philippe Pypaert dell’Ufficio Unesco di Venezia, unitamente ai rappresentanti delle Riserve MaB già istituite nel bacino padano: il Delta, la “CollinaPo Torinese” e l’area del Monviso comprendente la Prima Valle del Po. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.