Avvisi pagamento Cosap in ritardo, il Comune “Rivolgersi all’Ica”

Il Servizio Entrate del Comune di Piacenza in questi giorni ha rilevato che diversi cittadini, titolari di concessioni di occupazioni permanenti di suolo pubblico, si sono rivolti agli uffici comunali e alla società concessionaria Ica lamentando di non aver ricevuto l'avviso di pagamento del canone di occupazione di suolo pubblico relativo all'anno 2017. 

Più informazioni su

Il Servizio Entrate del Comune di Piacenza in questi giorni ha rilevato che diversi cittadini, titolari di concessioni di occupazioni permanenti di suolo pubblico, si sono rivolti agli uffici comunali e alla società concessionaria Ica lamentando di non aver ricevuto l’avviso di pagamento del canone di occupazione di suolo pubblico relativo all’anno 2017. Da verifiche effettuate, è emerso che gli avvisi – pur essendo stati spediti in tempo utile – in molti casi non sono stati recapitati.

L’Amministrazione Comunale ritiene quindi opportuno segnalare che l’avviso di pagamento del canone di occupazione di suolo pubblico inviato ogni anno dalla società Ica ha una funzione meramente informativa, e non esime i titolari di occupazioni permanenti di suolo pubblico (quali ad esempio passi carrai e dehors) dall’effettuare il pagamento dell’intero canone di occupazione o della prima rata del canone entro il 28 febbraio 2017.

Qualora gli interessati avessero difficoltà nella determinazione dell’importo da pagare, potranno rivolgersi a Ica, con sede in via XXIV Maggio 104, nei seguenti orari: mattino, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e pomeriggio, lunedì e giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,30, e-mail: ica.piacenza@icatributi.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.