Comune, Bonaccini “Centrosinistra non si divida. Reggi “Candidato vicino”

I commenti a margine della sigla del protocollo d'intesa tra Demanio, ministero della Difesa, Regione Emilia Romagna e Ausl, per la realizzazione del nuovo ospedale nella caserma Lusignani di Piacenza. 

“Negli ultimi 15 anni abbiamo dimostrato che in questa città si vince solo se si sta insieme, se restiamo tutti uniti. Pensiamo di riproporre questo modello anche in questo momento così difficile per centrosinistra e in particolare il Pd“.

E’ quanto afferma l’ex sindaco e direttore del Demanio Roberto Reggi, a margine della sigla del protocollo d’intesa tra Demanio, ministero della Difesa, Regione Emilia Romagna e Ausl, per la realizzazione del nuovo ospedale nella caserma Lusignani di Piacenza. 

“Pensiamo di proporre ancora un progetto politico di sviluppo della città che possa interessare i cittadini, e su questo progetto, sulla sua qualità, aggregare forze che partono dal centro e arrivano a sinistra. La presenza di una forza civica a Piacenza è sempre stata determinante, sia per la vittoria sia per la gestione positiva dell’amministrazione. Anche questa è la scelta da fare”.

Sul fronte del candidato sindaco, il centrosinistra di area renziana, vicino all’ex sindaco di Piacenza, sembra essere intenzionato a non indugiare oltre.

La formalizzazione della candidatura è “molto vicina” dice Reggi, lasciando intendere che ormai il campo è pronto per Carlo Marini

Sul tema delle elezioni comunali interviene anche il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini. “Al netto delle divisioni dell’oggi e anche degli abbandoni di qualcuno a cui continuerò a voler bene, mi auguro si riesca a tenere separate queste questioni dalle amministrative. dove gli avversari resteranno la destra da un lato e dall’altro il M5s.

Spero che il centrosinistra non commetta l’errore di dividersi in questo momento, e che continui a governare bene, come ha fatto finora, questa città, coinvolgendo anche i movimenti civici che non sono solo di protesta ma di proposta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.