Quantcast

Protezione civile, dal Gruppo Vega 40 quintali di alimentari per i terremotati foto

a Muccia, paesino del maceratese dove ancora oggi vengono assistite 180 persone e preparati 300 pasti al giorno, iniziavano ad essere carenti di diverso materiale.

Più informazioni su

Si è conclusa sabato 18 febbraio la campagna di raccolta pro emergenza Terremoto Centro Italia, promossa dall’associazione di protezione civile Gruppo Vega, con la consegna di 40 quintali di generi alimentari a Muccia (MC).

“Dopo le due missioni di assistenza effettuate con il Coordinamento di Piacenza – dichiara il Presidente Bruno Puddu – abbiamo mantenuto i contatti con le zone interessate dal sisma, ben sapendo che a riflettori spenti alcune esigenze sarebbero potute rimanere. Abbiamo quindi effettuato l’iniziativa alla fine dello scorso mese, nel momento in cui abbiamo saputo che a Muccia, paesino del maceratese dove ancora oggi vengono assistite 180 persone e preparati 300 pasti al giorno, iniziavano ad essere carenti di diverso materiale. La risposta della cittadinanza è stata strepitosa e a loro vanno i ringraziamenti ricevuti da Silvano Seccacini, responsabile della Polizia Locale di Muccia a nome dalla popolazione”.

“Un ringraziamento, continua Puddu, va anche all’Unione Valnure-Valchero (che comprende i comuni di San Giorgio, Podenzano, Vigolzone, Carpaneto, Gropparello) che sempre ci supporta nelle iniziative, ai punti vendita Carrefour e Coop di Vigolzone, Coop e Simply di Podenzano, Sma, Sigma e Coop di Carpaneto per la immediata disponibilità dimostrata, ai negozi Acqua e Sapone, all’officina Tramelli, a La Bottega dei Valla, alla farmacia Boselli, all’A.R.P. Soc. Agr. Coop, al Gruppo Cavicchi e alla famiglia Compiani per le donazioni effettuate, a Antonella e Giorgio Donelli, Liliana Bottazzi e Pietro Sgorbani per avere concesso l’uso del locale utilizzato per stoccare e imbancalare il carico, all’O.RE.VA SRL per il prestito del muletto, all’Autotrasporti Albasi e all’autista Luigi Bernardi per il trasporto in loco dei generi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.