Quantcast

Rete ospedaliera, Callori (FI): “Potenziare e rinnovare le strutture già esistenti”

"Le istanze e gli obiettivi di Forza Italia sono volti al totale interesse per la popolazione, senza secondi fini, ma con l’ unico scopo di offrire servizi di qualità, veloci e vicini ai cittadini con il rafforzamento anche delle prestazioni a corollario come i centri prelievi e le Case della Salute"

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo l’intervento di Fabio Callori – Vice Coordinatore Vicario di Forza Italia, Regione Emilia Romagna – in merito alle strutture ospedaliere.
 
La nota stampa – “Anche in casa Pd i dibattiti e le diatribe per la realizzazione del nuovo Presidio Ospedaliero hanno ampio spazio. Viene proposto un confronto con l’Azienda Usl e addirittura una sorta di sondaggio  per l’edificazione e la collocazione dello stesso. Se il Pd chiede chiarimenti su una situazione ancora agli albori, appena accennata, perché negare quello che sarebbe il giusto e corretto confronto in merito ai nosocomi già esistenti?

La rete ospedaliera piacentina ha prioritariamente bisogno di potenziamento e di rinnovamento dei nosocomi già presenti attraverso un chiaro ed onesto raffronto da parte di tutti gli Enti interessati che, evitando interessi meramente politici, decidano nell’esclusiva attenzione per la cittadinanza.

Auspichiamo quindi che il Direttore Generale si faccia paladino delle istanze del territorio piacentino e “inverta la rotta” rivedendo le proprie posizioni e  ascoltando finalmente i cittadini e le loro esigenze.

Le istanze e gli obiettivi di Forza Italia sono volti al totale interesse per la popolazione, senza secondi fini, ma con l’ unico scopo di offrire servizi di qualità, veloci e vicini ai cittadini con il rafforzamento anche delle prestazioni a corollario come i centri prelievi e le Case della Salute. 

Continueremo quindi con fermezza e decisione a manifestare la nostra contrarietà alla soppressione e al depotenziamento degli ospedali esistenti e cercheremo assolutamente di mantenerli sul territorio risaltandone le loro peculiarità”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.