Quantcast

“Rissa in via Dante”, il 113 trova una 23enne ubriaca che li aggredisce

Prima ha insultato gli agenti e poi ne ha colpito uno allo stomaco con un pugno. Pertanto è stata accompagnata in questura e poi denunciata per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

“C’è una rissa alla rotatoria di viale Dante a Piacenza”, ma gli agenti di polizia trovano una 23enne ubriaca che li insulta e poi aggredisce.

La segnalazione ha raggiunto il 113 poco dopo le 23 di giovedì 23 febbraio. Arrivati sul posto non hanno trovato nessuna lite in corso, ma si sono imbattuti in due persone, un italiano e una giovane dell’Uruguay, che hanno quindi identificato.

La ragazza, palesemente “su di giri” è stata inizialmente sanzionata per ubriachezza molesta.

Un provvedimento che ha scatenato le sue ire; prima ha insultato gli agenti e poi ne ha colpito uno allo stomaco con un pugno. Pertanto è stata accompagnata in questura e poi denunciata per resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.