Tre nuovi campi da calcio in via Millo, ok al “project financing” da 900mila euro 

E' il progetto licenziato dalla giunta comunale del 14 febbraio, che sarà oggetto di un bando in "project financing", con il concorso decisivo del soggetto privato disposto a investire 900mila euro per i lavori, prendendosi in gestione i tre campi gioco per 20 anni

Più informazioni su

Un centro sportivo rinnovato in via Millo a Piacenza con tre nuovi impianti da calcio in erba sintetica e una “club house” per l’accoglienza. 

E’ il progetto licenziato dalla giunta comunale del 14 febbraio, che sarà oggetto di un bando in “project financing”, con il concorso decisivo del soggetto privato disposto a investire 900mila euro per i lavori, prendendosi in gestione i tre campi gioco per 20 anni.

L’attuale gestore del centro sportivo in scadenza è il Piacenza Calcio, che ha già manifestato interesse nei confronti della proposta dell’amministrazione comunale. 

L’assessore allo sport Giorgio Cisini ha spiegato che il piano prevede nell’area di via Millo la realizzazione di tre campi da gioco, rispettivamente da 11, 8 e 5 giocatori (questi ultimi due impianti al coperto) e di una “club house” annessa. 

Naturalmente il privato che si impegnerà a realizzare gli impianti li gestirà per venti anni, mettendo a disposizione della città l’affitto dei campi da calcio alle tariffe pubbliche. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.