A Piacenza cala la disoccupazione (dall’8,8 al 7,5% nel 2016) I DATI

Deciso miglioramento della situazione piacentina rispetto all’anno precedente, in sintonia comunque con le positive dinamiche nazionali e regionali. Lo dicono i dati di Piacenza@economia

Più informazioni su

Piacenz@economia, la rivista on line di lavoro, economia e società di Piacenza, pubblica i dati ufficiali sul mercato del lavoro recentemente diffusi da Istat che evidenziano un deciso miglioramento della situazione piacentina rispetto all’anno precedente, in sintonia comunque con le positive dinamiche nazionali e regionali.

Il tasso di occupazione cresce nella media 2016 di quasi due punti percentuali (dal 64,4% al 66,3%), l’incremento maggiore a confronto con gli altri contesti di riferimento.

Parimenti si riduce il tasso di disoccupazione, dall’8,8% nel 2015 al 7,5% nel 2016, anche in questo caso con una diminuzione (-1,3 punti) molto più accentuata rispetto a quella delle province limitrofe (a livello nazionale la riduzione è di soli 0,2 punti).

Bene infine anche il tasso di attività, al 71,8%, in aumento di un punto percentuale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.