Addio a Don Cassinari, parroco a Pontenure e a Gropparello

E’ morto, nelle prime ore di questa mattina, mercoledì 22 marzo, all’ospedale civile di Castel San Giovanni (Piacenza), don Giampiero Cassinari

Più informazioni su

E’ morto don Giampiero Cassinari – La nota stampa
 
E’ morto, nelle prime ore di questa mattina, mercoledì 22 marzo, all’ospedale civile di Castel San Giovanni (Piacenza), don Giampiero Cassinari. 

Era nato il 3 aprile 1940 a Gropparello ed è stato ordinato sacerdote il 23 maggio 1965.

Ha iniziato il ministero presbiterale in qualità di collaboratore parrocchiale a San Giorgio Piacentino, successivamente è stato trasferito nelle parrocchie cittadine del Santo Sepolcro (1971) e di Santa Teresa (dal 1979 al 1986). E’ stato parroco di Gossolengo (dal 1986), nonché delegato diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso (dal 1992 al 2005). Dal settembre 1998 al 2007, è stato parroco di Pontenure. Nel 2008 è stato nominato parroco di Sariano di Gropparello e collaboratore per l’assistenza spirituale dei pellegrini presso l’ufficio diocesano pellegrinaggi.

Un santo rosario sarà recitato questa sera mercoledì 22 marzo alle ore 20.30 nella chiesa parrocchiale di Sariano di Gropparello e anche domani sera, giovedì 23 marzo, alle 20,30 nella chiesa parrocchiale di Gropparello, dove sarà fatta giungere la salma a partire dalle 15.00 dello stesso giorno.

I funerali saranno presieduti da mons. Vescovo e si svolgeranno nella chiesa parrocchiale di Gropparello venerdì 24 marzo alle ore 15.00.

La salma sarà tumulata nel cimitero di Gropparello.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.