Africa Mission festeggia la Giornata mondiale dell’Acqua con una mostra dedicata a Prospero

Alcuni giorni fa la Galleria Commerciale Borgo Faxhall ha ospitato l’inaugurazione della mostra artistica “Il genio delle Donne” organizzata da Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo in collaborazione con La fabbrica dei Grilli.

Più informazioni su

Alcuni giorni fa la Galleria Commerciale Borgo Faxhall ha ospitato l’inaugurazione della mostra artistica “Il genio delle Donne” organizzata da Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo in collaborazione con La fabbrica dei Grilli.

In quell’occasione così come in queste settimane molti si sono fermati (anche solo un attimo, anche solo il tempo di un caffè) per ammirare le fotografie dedicate alle donne dell’Uganda e di tutto il mondo, alcuni facendo domande e chiedendo approfondimenti.

Ora la mostra targata Africa Mission si arricchisce di un nuovo tassello: “Il pozzo di Prospero”, una “mostra nella mostra” in cui ammirare alcuni scatti di Prospero Cravedi, famoso reporter piacentino e fedele volontario di Africa Mission in Uganda a cui recentemente è stato dedicato un pozzo a suo nome.

Un’occasione per ricordare ancora una volta un amico del Movimento e di Piacenza, celebrandone il servizio ma soprattutto la passione artistica. Attraverso i suoi scatti sarà possibile rivivere i suoi numerosi viaggi in Karamoja, conoscendo concretamente l’operato dell’Ong piacentina nel settore acqua.

È questo, infatti, l’evento di svolta che segna la transazione tra l’8 marzo dedicato alle donne e il 22, giornata mondiale dell’acqua: il 18 segna quindi l’inizio di un cammino di riflessione legato all’oro blu, che culminerà al termine della mostra.

«L’impegno concreto per garantire a tutti il diritto all’acqua» – ha detto il direttore di Africa Mission -Cooperazione e Sviluppo Carlo Ruspantini – «è il primo impegno di cui don Vittorione si è fatto carico e che noi con forza abbiamo continuato a portare avanti in questi anni. Come dice Papa Francesco non possiamo fermaci a fare convegni per affermare diritti ma dobbiamo agire concretamente mettendo a disposizione le nostre capacità perché questo diritto non rimanga un bel discorso che riempie a bocca ma lascia le pance vuote».

L’inaugurazione si terrà alle ore 17.30 sempre all’interno di Borgo Faxhall e proseguirà in concomitanza con la mostra precedente fino al 22 marzo. Non mancate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.