Agroalimentare, tavolo in Prefettura. Controlli anche per gli acquisti on line

In particolare, è stato convenuto di avviare anche in ambito online i necessari controlli e verifiche da parte degli Enti ed Uffici che hanno a vario titolo competenza nella materia, al fine prevenire o reprimere tentativi di truffa o di sofisticazione di prodotti agroalimentari.

Porre particolare attenzione alla vendita on line di prodotti agroalimentari, attività di commercializzazione in grande espansione.

E’ quanto emerso nel corso della riunione in Prefettura, presieduta dal Vice Prefetto Vicario Leonardo Bianco, del Tavolo di Coordinamento delle attività di vigilanza e di controllo del Comparto Agroalimentare e della Pesca a cui hanno partecipato rappresentanti delle Forze di Polizia, dell’Agenzia delle Dogane, dell’Ispettorato Tutela Qualità e Repressione Frodi del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, nonché dell’Azienda U.S.L.

In particolare, è stato convenuto di avviare anche in ambito online i necessari controlli e verifiche da parte degli Enti ed Uffici che hanno a vario titolo competenza nella materia, al fine prevenire o reprimere tentativi di truffa o di sofisticazione di prodotti agroalimentari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.