Arriva a Piacenza “Eccellenze in digitale” per le imprese

Al via nelle Camere di Commercio di 83 province la nuova edizione di “Eccellenze in Digitale”, il progetto di Unioncamere e Google per la digitalizzazione delle piccole e medie imprese

Più informazioni su

“ECCELLENZE IN DIGITALE” ARRIVA A PIACENZA – La nota stampa

Raccontare la cultura dell’innovazione attraverso le novità dell’industria 4.0, aiutare le aziende a sviluppare competenze digitali e avviare un dialogo sulle opportunità economiche della rete. Questi gli obiettivi della terza e nuova edizione di “Eccellenze in digitale”, il progetto promosso da Google in collaborazione con Unioncamere.
 
Il primo appuntamento piacentino si terrà martedì 28 marzo, dalle 10,30, presso la Camera di commercio di Piacenza, in Piazza Cavalli 35. Si parlerà delle opportunità offerte dal web a tutte le imprese e del come saperle e poterle cogliere, per massimizzarne le ricadute.

I seminari successivi tratteranno invece di pubblicità on line, analisi dei dati on line, indicizzazione per i motori di ricerca, e-commerce ed altro ancora. Temi concreti, fondamentali per poter affermarsi nel mondo di internet.
 
Grazie al progetto le piccole e medie imprese italiane avranno a disposizione 12 tutor digitali, esperti in formazione e supporto alle imprese, scelti e formati da Google e Unioncamere. Al termine di ciascun seminario, i tutor saranno a disposizione degli imprenditori per ulteriori sessioni personalizzate e per avviare un percorso digitale concreto.
 
Salvatore Trotta, laureato in International Business and Economics ed un esperto di marketing e tecnologie digitali, ha già lavorato nella prima edizione di “Eccellenze in Digitale” alla Camera di commercio di Pavia e sarà il tutor digitale delle aziende piacentine.
 
Internet permette ad aziende di ogni settore e dimensione di far conoscere i propri prodotti oltre i confini nazionali, raggiungendo nuovi mercati e nuovi clienti in tutto il mondo.
 
In particolare, le piccole e medie imprese locali possono trasformarsi, grazie agli strumenti digitali, in aziende globali pur mantenendo il loro carattere tradizionale. Le ricerche su Google legate al Made in Italy crescono a doppia cifra ogni anno, eppure l’Italia utilizza ancora solo il 10% del suo potenziale digitale[1].
 
Secondo uno studio di Doxa Digital e Google[2], al crescere del livello di maturità digitale la percentuale di imprese che fanno export aumenta, con un impatto diretto sulle vendite: il 39% del fatturato da export delle medie imprese attive online è realizzato proprio grazie a Internet.
 
Tutti i seminari e gli approfondimenti in programma sono gratuiti.
 
Maggiori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito www.pc.camcom.it e sul sito www.eccellenzedindigitale.it, attraverso il quale le aziende potranno contattare il loro tutor di riferimento.
 
Le adesioni al seminario del 28 marzo vengono raccolte grazie alla scheda di adesione che è disponibile sul sito della Camera di commercio (da inviare all’indirizzo promozione@pc.camcom.it).

[1] McKinsey Global Institute, Digital Europe: Realizing the continent’s potential, Giugno 2016.
[2] Analisi condotta da Google in collaborazione con Doxa Digital su più di 5.000 aziende di piccole e medie dimensioni, per indagare il rapporto tra digitalizzazione ed export (2013).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.