Quantcast

Bakery Piacenza attesa dall’esame Urania Milano

L'ottima vittoria in terra veneta contro la Rucker Sanve, è il biglietto da visita che la Bakery Piacenza è pronta a mostrare alla Hikkaduwa Urania Milano

Più informazioni su

Al PalaFranzanti di Piacenza sabato 25 marzo, alle ore 21 in scena la partita contro Milano per la Bakery basket. 

L’ottima vittoria in terra veneta contro la Rucker Sanve, è il biglietto da visita che la Bakery Piacenza è pronta a mostrare alla Hikkaduwa Urania Milano. Squadra, che se la vedrà sabato sera, con i biancorossi di coach Steffè. A parlarci dell’ultima uscita e della partita di sabato, ci pensa Matteo Samoggia.
 
«Tralasciando la classifica, sabato scorso è stata una vittoria importante, contro una squadra molto giovane (Rucker Sanve), che comunque sta lottando per non retrocedere. Siamo stati molto bravi a contenerli, e a poi a chiuderla bene nell’ultimo quarto. Era fondamentale ripartire, dopo il passo falso di Orzinuovi».

Il numero 21 biancorosso in vista del match di sabato sera, e memore della partita d’andata (65-85 per la Bakery), ci dice la sua su Milano. « Dobbiamo assolutamente dimenticarci il match d’andata. Non sarà una partita facile, anche perché siamo un pò condizionati dagli infortuni e dai vari acciacchi, perciò ci sarà da concentrarsi e cercare di portare a casa la partita in ogni modo. Anche perché, siamo un punto della stagione molto deliicato».

Ultima riflessione del giocatore sardo, è quella sui suoi numeri nelle ultime uscite  « Mi fanno piacere le cifre, però il mio rendimento è importante, come quello di qualsiasi altro compagno di squadra. E’ normale passarsi il testimone in attacco, essendo noi una  squadra con tanti punti nelle mani. L’importante comunque è rimanere concentrati e sacrificarsi l’uno per l’altro, soprattutto nelle giornate in cui si tira meno, è fondamentale lavorare in altre situazioni. A me piace farlo, sono contento e quindi speriamo di continuare così».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.