Quantcast

Canottaggio, successi a Varese per i giovani della Vittorino

Si arricchisce di nuovi importanti risultati, ma anche di giovani promesse, la stagione agonistica della squadra di canottaggio della Vittorino da Feltre. 

Più informazioni su

Si arricchisce di nuovi importanti risultati, ma anche di giovani promesse, la stagione agonistica della squadra di canottaggio della Vittorino da Feltre. 

Nei giorni scorsi, sulle acque del lago di Monate, in provincia di Varese, alla prima regata regionale valida per la Coppa D’Aloia, la squadra biancorossa allenata da Paolo Michelotti, seppur in formazione ridotta con soli otto giovani atleti, ha infatti conquistato due medaglie di bronzo in un contesto agonistico che ha visto complessivamente scendere in acqua più di 500 canottieri in rappresentanza di 34 società remiere.

Di questi 8, ben sei hanno vissuto, proprio alla regata svoltasi sul lago di Monate, il loro esordio ufficiale in una competizione agonistica dopo soli pochi mesi di allenamento.

I canottieri della Vittorino sono tutti scesi in acqua nelle gare del singolo 7.20, imbarcazione propedeutica riservata, appunto, agli atleti più giovani. Nella gara del singolo 7.20 della categoria B2 (12 anni), la Vittorino si è messa in luce grazie a Tommaso Perugino che, dopo una partenza difficoltosa, è riuscito a rimontare diverse posizioni fino a tagliare il traguardo al terzo posto, conquistando così la medaglia di bronzo.

Nella stessa categoria quinta posizione finale, invece, per l’altro “veterano” del gruppo, il dodicenne Martino Zermani penalizzato nella sua regata da un inconveniente di carattere tecnico che gli ha impedito di salire sul podio.

Tra gli “esordienti”, invece, ottimo terzo posto finale per la giovanissima Cristina Villa nella categoria Allieve B1 (11 anni), capace di salire sul terzo gradino del podio nella sua prima regata ufficiale. Estremamente positivo anche il debutto di Leonardo Ghioni (Allievi B1), che nella gara del singolo si è classificato al quarto posto, ad un soffio dal podio, dopo una combattuta ed avvincente regata.

Prestazioni convincenti anche per gli altri quattro “esordienti” biancorossi che hanno gareggiato sulla distanza dei 1.500 metri: Matteo Cioncolini e Sofia Gamaleri, entrambi della categoria Allievi C (13 anni), hanno concluso la loro regata al settimo posto, mentre Riccardo Putzolo e Andrea Polledri, nella categoria Cadetti (14 anni), si sono classificati ottavi al termine di una gara davvero intensa.

Per tutti, al di là dei risultati finali, buoni riscontri cronometrici a conferma della continua crescita tecnica ed agonistica di questi giovani e promettenti atleti. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.