Cerignale, torna il negozio di vicinato: tante autorità al taglio del nastro foto

Tante le autorità che domenica mattina hanno raggiunto l'alta Val Trebbia, in provincia di Piacenza per assistere a un piccolo grande evento

Più informazioni su

Tante le autorità che domenica mattina hanno raggiunto l’alta Val Trebbia, in provincia di Piacenza per assistere a un piccolo grande evento.

Cerignale ha di nuovo un negozio di vicinato, che venderà alimentari e altri generi di necessità.

Un segnale importante – ha fatto notare il primo cittadino del piccolo comune montano Massimo Castelli – che segna un’inversione di tendenza rispetto allo spopolamento.

All’inaugurazione presenti, tra gli altri, il presidente della Provincia Francesco Rolleri, il prefetto Anna Palombi, l’assessore regionale Paola Gazzolo, il presidente della Camera di Commercio Alfredo Parietti, e tanti primi cittadini, Paolo Dosi di Piacenza e i suoi colleghi della val Trebbia, Ludovico Albasi di Travo e Claudia Borrè di Zerba.

Di recente Castelli aveva annunciato l’arrivo a Cerignale di un finanziamento europeo di 300mila euro per il rilancio degli itinerari turistici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.