Quantcast

Cisl Poste, nuova segreteria. Altobello coordinatore a Piacenza foto

Nel corso del congresso Slp Cisl Parma Piacenza, che ha dibattuto i problemi e le proposte per il comparto delle poste, è stato eletto Angelo Fiorillo come segretario Generale Slp Parma e Piacenza; curerà il coordinamento sindacale in provincia di Parma

Più informazioni su

Nel corso del congresso Slp Cisl Parma Piacenza, che ha dibattuto i problemi e le proposte per il comparto delle poste, è stato eletto Angelo Fiorillo come segretario Generale Slp Parma e Piacenza; curerà il coordinamento sindacale in provincia di Parma.

Il segretario generale aggiunto Parma e Piacenza è Emilia Scardino. Membro di  segreteria Giovanni Aidi. A Vito Altobello è attribuito il coordinamento sindacale a Piacenza.

“Disagio delle persone che si recano in posta, disagio del personale che ci lavora. “Il processo di privatizzazione sta sottraendo risorse ed attenzioni al recapito, la consegna della corrispondenza – spiega Vito Altobello, eletto Coordinatore SLP CISL per la Provincia di Piacenza nel corso del Congresso interprovinciale svoltosi al Centro Congressi “Le Ruote” di Roveleto di Cadeo -: gli utenti pretendono un servizio sempre efficiente ma il personale spesso non è messo effettivamente in grado di rispondere adeguatamente a queste attese per carenze di organico, carenze strutturali, e nelle procedure, per l’aumento stesso dei carichi di lavoro”.

“Ne deriva uno stato di stress e di insoddifazione generale per cui ci chiediamo quale sia il vero valore di utili sbandierati dai manager di milioni e milioni di euro. Questi capi fingono di dimenticare che il vero core business di Poste Italiane è proprio il servizio universale a tutti i cittadini, sia per le sovvenzioni che Poste riceve dallo Stato, sia per l’obbligo imposto dalle direttive comunitarie che garantiscono un diritto di cittadinanza per l’intera collettività”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.