PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Chopin alle melodie spagnole, agli Amici della Lirica il pianista Galera Lopez

"Un concerto di altissimo livello e dal respiro assolutamente internazionale - sottolinea l'associazione -, una grande occasione di ascolto che viene proposta a tutta la cittadinanza"

Più informazioni su

Sabato 25 marzo 2017 alle ore 17 presso la Sede dell’Associazione (Teatro San Sepolcro in Cantone San Nazzaro 16), gli Amici della Lirica di Piacenza presentano il secondo appuntamento con i concerti pianistici di questa stagione, che vedrà come protagonista il pianista valenciano Antonio Galera Lopez.

Il programma proposto si concentrerà su due grandi personalità della musica classica: Frédéric Chopin e Enrique Granados, compositori apparentemente distanti eppure legati a filo rosso dalla medesima “Sehnsucht”, ossia di quello struggimento tipico dello spirito romantico tedesco, e portatori di un “Ethos” nazionale che travalica i confini per farsi messaggio universale.

Partendo dai Notturni dell’ op. 27 alla complessa Barcarolle op. 60 di Chopin, passeremo attraverso il folclore delle melodie spagnole di alcuni brani tratti da Goyescas per terminare col famoso e brillante Allegro da Concerto di Granados.

“Un concerto di altissimo livello e dal respiro assolutamente internazionale – sottolinea l’associazione -, una grande occasione di ascolto che viene proposta a tutta la cittadinanza”.

Si ricorda che l’ingresso è gratuito e che è possibile associarsi agli Amici della Lirica durante ogni evento. Il sostegno all’associazione permette la continuità nella realizzazione di eventi di qualità.

La tessera Amici della Lirica di Piacenza dà inoltre diritto allo sconto Under 30 presso il Teatro Municipale di Piacenza per la Stagione Lirica e Concertistica, oltre alla riduzione del biglietto presso UCI Cinemas Piacenza per le dirette streaming dei Cartelloni di Opera, Balletto e Teatro.

L’associazione ringrazia per il sostegno la Banca di Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.