Quantcast

Doppietta di Carini agli italiani: argento nella staffetta, bronzo nei 100 farfalla

La stella del nuoto piacentino Giacomo Carini, atleta della Vittorino da Feltre e del Gruppo Nuoto Fiamme Gialle, aumenta il suo bottino personale di medaglie ai Campionati Italiani giovanili, in svolgimento a Riccione

Più informazioni su

La stella del nuoto piacentino Giacomo Carini, atleta della Vittorino da Feltre e del Gruppo Nuoto Fiamme Gialle, aumenta il suo bottino personale di medaglie ai Campionati Italiani giovanili, in svolgimento a Riccione.

Dopo l’argento conquistato nei 200 farfalla nella giornata inaugurale dei campionati, infatti, Carini si è messo in luce anche in questa seconda giornata di gare infilandosi al collo altre due medaglie: una d’argento e una di bronzo.

Nella staffetta 4 x 100 stile libero Cadetti, con i compagni di squadra delle Fiamme Gialle – Gianluca Gesmini, Francesco Gavazzi e Stefano Di Cola – Carini è infatti salito sul secondo gradino del podio al termine di una gara entusiasmante in cui l’atleta biancorosso ha dato un ottimo contributo, concludendo la propria frazione con un crono di 48”,91: secondo posto con il tempo finale di 3’18”,42.

Carini ha poi messo a segno la sua doppietta personale conquistando anche la medaglia di bronzo nella prova dei 100 farfalla: un podio conquistato in rimonta dal nuotatore piacentino, che dopo aver fatto segnare il settimo tempo ai 50 metri con 24”,82, ha accelerato nella seconda parte della gara chiudendo al terzo posto con l’ottimo crono di 52”,63, fermandosi a soli tre centesimi di secondo dall’argento e a nove decimi dalla medaglia d’oro.

Doppio impegno nella vasca tricolore di Riccione anche per Leonardo Bricchi (Junior 2° anno); il giovane e promettente nuotatore piacentino ha conquistato un buon tredicesimo posto finale nella gara dei 100 dorso (56”,38 il suo tempo), mentre nella prova dei 400 misti l’atleta biancorosso si è classificato ventiduesimo con un crono di 4’32”,05, quasi tre secondi in più dell’ottimo tempo con cui si era qualificato agli Italiani giovanili.

Mercoledì, per l’ultima giornata delle gare maschili in programma a Riccione, scenderanno ancora in vasca Giacomo Carini, Leonardo Bricchi e Alberto Zangrandi: Carini gareggerà nei 50 farfalla, nei 100 stile libero e, molto probabilmente, nella staffetta 4 x 100 misti; Bricchi sarà di scena nei 200 dorso e nei 50 farfalla mentre Zangrandi gareggerà nei 50 rana.

Al momento, il medagliere della Vittorino da Feltre relativo ai Campionati Italiani giovanili conta complessivamente sei medaglie di cui quattro d’argento e due di bronzo; con le gare di domani, che chiuderanno la manifestazione tricolore, potrebbe ulteriormente arricchirsi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.