Quantcast

Eccellenza, derby tra Vigor Carpaneto e Gotico Garibaldina

Domenica 5 marzo alle 14,30 a Carpaneto andrà in scena la sfida provinciale tra la Vigor e il Gotico Garibaldina, valida come decima giornata di ritorno del girone A di Eccellenza emiliana e che presenta tanti motivi di interesse. 

Derby piacentino, scontro testa-coda, obiettivi diametralmente opposti ma ancora da inseguire, con la posta in palio che fa gola a entrambe le squadre. Domenica 5 marzo alle 14,30 a Carpaneto andrà in scena la sfida provinciale tra la Vigor e il Gotico Garibaldina, valida come decima giornata di ritorno del girone A di Eccellenza emiliana e che presenta tanti motivi di interesse. Uno su tutti, la classifica: i biancazzurri di casa guidano la graduatoria con 11 punti di vantaggio sulla Folgore Rubiera a otto giornate dal termine, mentre gli ospiti sono attualmente ultimi con 21 punti, ma in piena lotta per la salvezza, almeno per i play out.

In casa Vigor, nonostante l’assottigliarsi del calendario, si continua a guardare una partita alla volta. E’ innegabile come il vantaggio in classifica sia cospicuo, ma il Carpaneto vuole continuare sulla strada della mentalità che l’ha portata fin qui a disputare una stagione trionfale. La squadra di Alberto Mantelli arriva al derby dopo il convincente 2-0 di domenica scorsa a Modena contro la Cittadella Vis San Paolo, regolata già nel primo tempo con le reti di Colla e Franchi (centro numero 22 per lui in campionato).

A presentare la sfida piacentina contro il Gotico Garibaldina è il terzino Samuele Barba. “All’andata – spiega Barba – fu una partita difficile, che avrebbe anche potuto prendere una piega diversa se loro non avessero sbagliato il rigore sullo 0-0. Poi riuscimmo a sbloccare la situazione con le due reti di Luca Franchi. Ora credo che il Gotico Garibaldina non meriti la posizione occupata in classifica, perché è più forte di quanto dica la graduatoria; inoltre potrà far leva sulle motivazioni del derby e sulla necessità di punti-salvezza per provare a impensierisci. Dal canto nostro, continuiamo a pensare a una partita alla volta: non facciamo calcoli, ma cerchiamo di giocare al massimo ogni match che affrontiamo”.

L’AVVERSARIO – Il Gotico Garibaldina è allenato da Paolo Costa e sta disputando il suo primo campionato di Eccellenza, punto massimo di un cammino in crescendo nel panorama dilettantistico che ha portato nella scorsa estate al ripescaggio nella massima serie regionale dopo campionati di primo piano in Promozione. L’obiettivo è la salvezza, difficile, ma ancora alla portata: magari non quella diretta (-10 dal Salsomaggiore), ma attraverso i play out. Per farlo, occorre evitare gli ultimi due posti e arrivare almeno terz’ultimi, piazza che comunque ora dista solo due lunghezze per Centofanti e compagni.

“il nostro cammino – spiega Costa – non è del tutto compromesso, la squadra è viva e lotta per evitare la retrocessione. Domenica scorsa, per esempio, non meritavamo di perdere contro la Casalgrandese; con le squadre più forti tendiamo a esprimerci meglio, anche se abbiamo affrontato un periodo difficile per la carenza di attaccanti a disposizione. Contro la Vigor cercheremo di stare dietro la linea della palla e provare a ripartire; fare le barricate e basta non porterebbe a nulla. Non abbiamo alcunché da perdere, dobbiamo essere leggeri di testa e di gambe e giocare con coraggio. Per questo match non avrò a disposizione Stingo (squalificato) e valuterò in extremis le condizioni di Gardella”.

CURIOSITA’ – La sfida tra Vigor Carpaneto 1922 e Gotico Garibaldina vedrà alcuni ex biancazzurri nelle fila ospiti come per esempio Fabio Centofanti e Riccardo Bertelli. Salta, invece, il duello in famiglia Franchi tra i fratelli e attaccanti Luca (bomber della Vigor e capocannoniere del campionato) e Marco (attaccante del Gotico Garibaldina), con quest’ultimo nuovamente infortunato dopo il lungo stop iniziale. Una nuova sfida in famiglia, invece, è in arrivo, con Simone Lucci (uno dei volti nuovi degli ospiti rispetto a inizio stagione) che potrà così lanciare il duello al fratello Andrea, attaccante della Vigor.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e Gotico Garibaldina sarà una terna modenese composta dall’arbitro Luigi Mescoli e dagli assistenti Alessandro Ticci e Leonardo Primieri Granieri.

IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE – Questo il percorso delle due formazioni in campionato.

Vigor Carpaneto 1922:

prima giornata: Folgore Rubiera-Vigor Carpaneto 1922 0-3 a tavolino (andata) e 2-1 (ritorno)
seconda giornata: Vigor Carpaneto 1922-Fidentina 3-0 (andata) e 0-0 (ritorno)
terza giornata: Vigor Carpaneto 1922-Casalgrandese 5-1 (andata) e 4-1 (ritorno)
quarta giornata: San Felice-Vigor Carpaneto 1922 0-1 (andata) e 1-1 (ritorno)
quinta giornata: Vigor Carpaneto 1922-Luzzara 1-1 (andata) e 1-0 (ritorno)
sesta giornata: Bibbiano San Polo-Vigor Carpaneto 1922 1-1 (andata) e 1-3 (ritorno)
settima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Colorno 4-0 (andata) e 3-2 (ritorno)
ottava giornata: Sanmichelese-Vigor Carpaneto 1922 0-1 (andata) e 1-1 (ritorno)
nona giornata: Vigor Carpaneto 1922-Cittadella Vis San Paolo 1-0 (andata) e 2-0 (ritorno)
decima giornata: Gotico Garibaldina-Vigor Carpaneto 1922 1-2
undicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Carpineti 5-1
dodicesima giornata: Axys Zola-Vigor Carpaneto 1922 0-2
tredicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Rolo 4-2
quattordicesima giornata: Nibbiano e Valtidone-Vigor Carpaneto 1922 0-0
quindicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Salsomaggiore 2-0
sedicesima giornata: Fiorano-Vigor Carpaneto 1922 1-2
diciassettesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Bagnolese 2-0.

Gotico Garibaldina:

prima giornata: Nibbiano e Valtidone-Gotico Garibaldina 2-0 (andata) e 0-0 (ritorno)
seconda giornata: Gotico Garibaldina-Carpineti 1-2 (andata) e 2-5 (ritorno)
terza giornata: Salsomaggiore-Gotico Garibadina 0-2 (andata) e 2-2 (ritorno)
quarta giornata: Gotico Garibaldina-Rolo 1-6 (andata) e 0-1 (ritorno)
quinta giornata: Fiorano-Gotico Garibaldina 2-1 (andata) e 4-0 (ritorno)
sesta giornata: Gotico Garibaldina-Bagnolese 1-0 (andata) e 2-1 (ritorno)
settima giornata: Folgore Rubiera-Gotico Garibaldina 2-0 (andata) e 0-0 (ritorno)
ottava giornata: Gotico Garibaldina-Fidentina 2-1 (andata) e 0-2 (ritorno)
nona giornata: Casalgrandese-Gotico Garibaldina 3-0 (andata) e 1-0 (ritorno)
decima giornata: Gotico Garibaldina-Vigor Carpaneto 1922 1-2
undicesima giornata: Luzzara-Gotico Garibaldina 1-3
dodicesima giornata: Gotico Garibaldina-Bibbiano San Polo 0-1
tredicesima giornata: Colorno-Gotico Garibaldina 3-2
quattordicesima giornata: Gotico Garibaldina-Sanmichelese 3-2
quindicesima giornata: Gotico Garibaldina-San Felice 0-3
sedicesima giornata: Axys Zola-Gotico Garibaldina 3-1
diciassettesima giornata: Gotico Garibaldina-Cittadella Vis San Paolo 1-0

ALL’ANDATA FINI’… – Nel match d’andata dello scorso 23 ottobre al “Levoni” di Piacenza la Vigor Carpaneto 1922 la spuntò 2-1 con una doppietta di bomber Franchi nonostante la doppia inferiorità numerica (9 contro 11, espulsi Sandrini e Compiani), con i padroni di casa che sbagliarono un rigore sullo 0-0. Questo il tabellino dell’incontro.

GOTICO GARIBALDINA-VIGOR CARPANETO 1922 1-2

GOTICO GARIBALDINA: Anelli, Pagani, Carini, Dosi, Cavicchia (75’ Soffientini), Pietra, Bertelli, Gardella, Perazzi (68’ Franchi M.), Raggi, Stojkov (86’ Zanaboni). (A disposizione: Villa, Bettinelli, Francone, Groppi). All.: Costa

VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Criscuoli, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Fumasoli, Colla, Franchi L. (90’+2’ Berishaku), Lucci (77’ Mazzera), Minasola (72’ Compiani). (A disposizione: Terzi, Murro, Orlandi, D’Aniello). All.: Mantelli

ARBITRO: Pistarelli di Fermo (assistenti Palmieri di Modena e Canale di Parma)

RETI: 52’ e 67’ Franchi (V), 90’+ 3’ Soffientini (G)

NOTE: Espulsi al 71’ Sandrini e al 91’ Compiani (V); ammoniti: Colla, Corradi (V), Perazzi, Dosi, Raggi, Stojkov (G).

GLI ALTRI PRECEDENTI – In questa stagione, le due squadre si sono affrontate anche nella seconda giornata del girone A di Coppa Italia, con la Vigor che  – a pochi giorni dal debutto in campionato – espugnò 1-0 il “Levoni” con una rete di Andrea Lucci. In precedenza, nel campionato di Promozione, i due match si conclusero 0-0 (a Piacenza) e 2-1 (a Carpaneto).

DOMENICA E’ ANDATA COSI’… – Questi i tabellini delle due formazioni nei match di domenica scorsa.

CITTADELLA VIS SAN PAOLO-VIGOR CARPANETO 1922 0-2

CITTADELLA VIS SAN PAOLO: Borghi, Baroni, Colombini, Righi, Muratori, Brombin (56’ Turci), Cissé, Balestri, Ciarlantini, Rizzo (70’ Boccher), Leonardi. (A disposizione: Vergine, Natali, Mustafaj, Angoh, Lugli). All.: Piccinini

VIGOR CARPANETO 1922: Terzi, Criscuoli, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Mazzera, Colla, Franchi (75’ Lucci), Minasola (86’ Orlandi), Girometta (88’ Berishaku). (A disposizione: Corradi, Murro, Compiani, D’Aniello). All.: Mantelli

ARBITRO: Faccini di Parma (assistenti Ballardini di Ravenna e Pirazzini di Faenza)

RETI: 16’ Colla (V), 17’ Franchi (V)

NOTE: Ammonito Balestri (C).

GOTICO GARIBALDINA-CASALGRANDESE 0-1

GOTICO GARIBALDINA: Anelli, Pagani, Zanaboni, Stingo (78’ Mawa), Cavicchia, Pietra, Stojkov (70’ Cambielli), Gardella, Bertelli (67’ Centofanti), Martinez, Lucci. All.: Costa

CASALGRANDESE: Botti, Vacondio, Ristori, Teocoli (47’ Mirra), Welle, Ferrari, Barbieri (58’ Gazzani), Carrozza, Formato (86’ Fabbri), Malivojevic, Lionetti. All.: Cristiani

ARBITRO: Tatti di Modena

RETE: 65’ rig. Malivojevic (C)

IL TURNO – Questo il programma della decima giornata di ritorno del girone A di Eccellenza emiliana (domenica ore 14,30): Fiorano-Carpineti, Fidentina-Axys Zola, Folgore Rubiera-Cittadella Vis San Paolo, Casalgrandese-Colorno, Vigor Carpaneto 1922-Gotico Garibaldina, Bagnolese-Nibbiano e Valtidone, Bibbiano San Polo-Sanmichelese, Salsomaggiore-Rolo, Luzzara-San Felice.

LA CLASSIFICA – Vigor Carpaneto 1922 63, Folgore Rubiera 52, Sanmichelese 46, Fiorano 43, Casalgrandese 41, Nibbiano e Valtidone 40, Axys Zola 37, San Felice, Bibbiano San Polo 35, Bagnolese 34, Rolo 32, Salsomaggiore 31, Fidentina 27, Cittadella Vis San Paolo 25, Luzzara, Carpineti, Colorno 23, Gotico Garibaldina 21.

I MARCATORI – Questa la classifica dei bomber (prime posizioni) del girone A di Eccellenza emiliana:

22 reti: Luca Franchi (Vigor Carpaneto 1922) – 4 su rigore

18 reti: Greco (Folgore Rubiera) – 4 su rigore, Piccolo (Nibbiano e Valtidone) – 4 su rigore

16 reti: Barozzi (Carpineti), Zamble (Fiorano) – 4 su rigore

12 reti: Zampino (Bagnolese)

11 reti: Ierardi (Fidentina) – 4 su rigore

10 reti: Ouaden (Luzzara).

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.