Quantcast

Forza Nuova presenta il candidato sindaco: “Immigrazione, aiuti agli ultimi e ambiente”

Il movimento Forza Nuova, alla presenza del Segretario Nazionale Roberto Fiore, ha presentato Sabato 4 Marzo il suo candidato sindaco per la città di Piacenza che risponde al nome di Emanuele Solari, noto avvocato piacentino.

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Forza Nuova (Piacenza) sulla presentazione del candidato sindaco di Piacenza, l’avvocato Emanuele Solari. 

La nota stampa – Il movimento Forza Nuova, alla presenza del Segretario Nazionale Roberto Fiore, ha presentato Sabato 4 Marzo il suo candidato sindaco per la città di Piacenza che risponde al nome di Emanuele Solari, noto avvocato piacentino.

Il primo a prendere la parola durante la conferenza stampa è stato il Segretario Regionale emiliano del movimento, Mattia Piras, che ha sottolineato nel suo intervento la crescita di Forza Nuova avvenuta nell’ultimo anno in tutte le province emiliane.

Successivamente è stata la volta del Segretario Nazionale Fiore, che ha descritto l’importanza di Piacenza per quanto riguarda il movimento forzanovista. Dopodiché si è dedicato a tematiche di carattere nazionale e internazionale, esponendo la necessità di intervenire con aiuti alle famiglie per incentivare la natalità.

Inoltre ha ricordato come in tutta Europa soffi forte il vento del cambiamento e stia avvenendo il risveglio contro l’immigrazione selvaggia, contro l’Europa delle banche e stia nascendo una forte coscienza identitaria e nazionale, concludendo che l’Italia non può esimersi da partecipare a questo epocale cambiamento.

L’intervento conclusivo è del candidato avvocato Solari, che ha descritto quelli che per ora sono i tre punti cardine del suo programma, ovvero immigrazione, aiuto agli ultimi e ambiente.

Sul primo argomento il candidato ha evidenziato l’aumento esponenziale a Piacenza dell’immigrazione  dei cosiddetti “profughi africani ” il necessario intervento degli enti locali nella lotta al degrado presente in città. Inoltre ha messo in guardia i cittadini su un possibile arrivo di circa 1500 “presunti profughi” in provincia.

In merito agli aiuti alle fasce più deboli, ha ricordato come esse non siano gli appena sbarcati sulle coste italiane, ma ha portato l’esempio di pensionati e i lavoratori con reddito pari a 400 euro al mese, come queste situazioni non permettano una vita dignitosa e ovviamente la volontà di intervenire in loro aiuto.

Sul problema ambientale è stata descritta dall’avvocato Solari la necessità di eseguire una politica di ampliamento e cura delle aree verdi cittadine e la sostituzione dei vecchi bus pubblici , altamente inquinanti  presenti in città, con altri di nuova generazione.

Il prossimo passo per il candidato, e il movimento, sarà la raccolta firme necessarie a presentarsi alle prossime elezioni comunali.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.