Quantcast

Gemellaggio con Yalta per il comune di Castellarquato foto

Il primo cittadino Ivano Rocchetta, insieme al consigliere leghista Umberto Boselli e al segretario della Lega Nord Emilia Gianluca Vinci, ha accolto il sindaco di Yalta Andrey Rostenko e Alexander Pigar, rappresentante del Governo della Crimea

Più informazioni su

Il primo cittadino Castell’Arquato (Piacenza) Ivano Rocchetta, insieme al consigliere leghista Umberto Boselli e al segretario della Lega Nord Emilia Gianluca Vinci, ha accolto il sindaco di Yalta Andrey Rostenko e Alexander Pigar, rappresentante del Governo della Crimea.

“E’ nato tutto dal Comune di Bondeno che da 9 mesi porta avanti le trattive per il gemellaggio con la città di Yalta. – ha spiegato Vinci – Con questo bellissimo incontro abbiamo avviato la procedura per il gemellaggio anche con Castell’Arquato”.

Durante la mattinata il primo cittadino di Yalta è stato accompagnato a visitare il borgo storico e poi a pranzo. “Bondeno e Castell’Arquato sono due perle dell’Emilia, molto diversi tra loro, ma che rappresentano in modo eccellente la varietà dei nostri territori. – ha concluso il segretario della Lega Nord Emilia Gianluca Vinci – Per questo ringrazio anche il sindaco di Bondeno Fabio Bergamini e l’assessore Emanuele Cestari per il loro impegno, e il consigliere regionale Stefano Bargi che è stato il primo a creare i contatti e a recarsi a Yalta per incontri istituzionali”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.