Quantcast

“Ho il mio avvocato a pranzo” Evade dai domiciliari per fare la spesa

L'uomo è stato notato e riconosciuto dai carabinieri di San Nicolò (Piacenza) nel parcheggio di un supermercato del paese

Più informazioni su

Agli arresti domiciliari, esce per una visita regolarmente autorizzata ma rientrando si ferma a fare la spesa: una sosta non consentita che ha fatto scattare le manette ai polsi di un piacentino di 54 anni.

L’uomo è stato notato e riconosciuto dai carabinieri di San Nicolò (Piacenza) nel parcheggio di un supermercato del paese: “Sono stato in ospedale per una visita” – ha spiegato mostrando tutta la documentazione e i permessi per provare quanto sosteneva. 

Purtroppo per lui si era fermato a fare la spesa: “Ho il mio avocato ospite per pranzo” – si sarebbe giustificato davanti ai militari.

Una scusa che non gli ha evitato l’arresto per evasione: è stato dunque riportato ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.