Quantcast

La Bakery si prepara ad accogliere Cento, il prepartita statistico

La Benedetto XIV ha cambiato pelle rispetto al girone di andata: l’avvicendamento in panchina in favore di coach Benedetto e gli interventi sul mercato hanno mutato l’assetto tattico della Baltur, sebbene non come la società avrebbe desiderato

Più informazioni su

Basket C, la Bakery Piacenza si prepara ad accogliere la Benedetti XIV Cento. Il match è in calendario per sabato 1 aprile, ore 21. Ecco il prepartita statistico. 

ATTACCHI vs DIFESE – La Bakery Piacenza è ancora il primo attacco di tutto il girone B: sono 79.4 i punti segnati a partita. La Baltur Cento è invece il secondo, con 76.4 punti a serata. Le due squadre guidano il girone (a posizioni invertite) anche per quanto riguarda la percentuale dall’arco dei tre punti: Baltur con il 38%, Bakery con il 36%. Più importanti le differenze a livello difensivo: i piacentini concedono 69.5 punti agli avversari, i centesi 65.5: le squadre si posizionano rispettivamente quinta e prima in questa voce statistica.

GLI AVVERSARI– La Benedetto XIV ha cambiato pelle rispetto al girone di andata: l’avvicendamento in panchina in favore di coach Benedetto e gli interventi sul mercato hanno mutato l’assetto tattico della Baltur, sebbene non come la società avrebbe desiderato. La gemma del mercato invernale, quel Sebastian Vico già visto nella passata stagione con l’Unieuro Forlì, è difatti fermo fino al termine della stagione causa infortunio. Al suo posto l’innesto di Nunzio Sabbatino da Ferentino (A2 Ovest).

Addirittura sei gli uomini in doppia cifra per i biancorossi centesi: l’ex Rimini Andrian Chiera è leader a 12 punti, seguito da Bianchi (11.5), Bedetti (11), Caroldi (10.7), Benfatto (10.4) e l’altro ex Forlì, Pignatti, a 10 punti a partita. Benfatto, tra l’altro, è rientrato in rotazione solo nelle ultime due partite dopo due mesi di stop per uno strappo agli adduttori: nell’infrasettimanale contro Alto Sebino (vittoria per 71-65) ha realizzato 18 punti.

I BIANCH E RUSS – Piacenza sorride per il rientro in rotazione, dopo lo stop per infortunio muscolare, di Diego Banti. Il lungo toscano ha calcato il parquet per 19 minuti contro Iseo, totalizzando 8 punti e 4 rimbalzi. In una partita difficile, per lo meno nei primi 20’, la Bakery trova buone cose da Magrini (21 punti) e Samoggia, in doppia-doppia da 11 punti e 11 rimbalzi, senza dimenticare le prove di Rezzano (15+9), Sanguinetti (17 punti e 5 assist) e Leonzio, anch’egli in doppia cifra con 13 punti.

I PRECEDENTI – Tanti i precedenti tra le due formazioni, con un bilancio totale di 9-8 per la Benedetti XIV Cento. Nella stagione 2011/2012 in DNC: in regular season, 1-1 è il bilancio, mentre i playoff hanno visto Cento passare per 2-1. Nella stagione 2013/2014, in DNB, bottino grosso per Piacenza. I biancorossi vincono entrambi i match di campionato ed in più la serie di playoff per 2-1. Nel campionato di Serie B dello scorso anno, Piacenza e Cento si sono divise le vittorie in campionato, mentre nei playoff hanno trionfato i centesi per 3-1. Infine, il match nel girone di andata: nel dicembre 2016, vittoria per la Baltur Cento per 66-59.

INIZIATIVE E BIGLIETTERIA – All’intervallo dell’incontro ci sarà un’esibizione delle atlete agoniste dell’Acrobatic Fitness Club. Sarà ospite della Bakery un’importante associazione attiva nella provincia di Piacenza: ASSOFA. Inoltre, saranno presenti i centri minibasket di Castel San Giovanni, Roveleto e PiaceBasket, tutti appartenenti all’universo Bakery.

Infine la collaborazione con le giovanili del Piacenza Calcio: ogni tesserato Piacenza Calcio che si presenterà alle biglietterie con l’abbigliamento societario, avrà diritto insieme agli accompagnatori all’ingresso gratuito. Costo biglietti: intero 10€, ridotto (under 16, over 65) 7€ .

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.