Minaccia di gettarsi dal terzo piano, salvato dalla polizia 

La polizia è immediatamente intervenuta sul posto, chiudendo la strada e avviando il dialogo con la persona. Nel mentre altri agenti hanno raggiunto il balcone adiacente a quello del cittadino, cercando di dissuaderlo dal compiere un tale gesto.

Più informazioni su

Vuole gettarsi dal terzo piano di un condominio di Piacenza, ma gli agenti delle volanti della polizia riescono a dissuaderlo dall’intento e a portarlo in salvo.

Il fatto è accaduto nella prima mattinata del 20 marzo, nella zona della Besurica. Il 113 ha ricevuto la segnalazione di un passante che li avvertiva di una persona seduta sul parapetto del parapetto di un balcone, con le gambe nel vuoto, al terzo piano di un palazzo.

La polizia è immediatamente intervenuta sul posto, chiudendo la strada e avviando con lui il dialogo. Nel mentre altri agenti hanno raggiunto il balcone adiacente a quello del cittadino, cercando di dissuaderlo dal compiere un tale gesto.

Dopo circa 15 minuti di mediazione sono riusciti a convincerlo a spostarsi da quella pericolosa posizione, a rientrare in casa e poi ad aprire loro la porta. L’uomo, in evidente stato di agitazione, è stato poi accompagnato in pronto soccorso per ricevere l’assistenza del caso. 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.