Quantcast

“Nel bel mezzo di un gelido inverno” sabato al San Matteo 

“Nel bel mezzo di un gelido inverno” è un omaggio al teatro nel teatro, è una commedia che trae origine da un film di successo degli anni 90, girato volutamente in bianco e nero, scritto e diretto dal geniale Kenneth Branagh.

La compagnia teatrale Le Stagnotte porta in scena “Nel bel mezzo di un gelido inverno”, sabato 18 marzo,alle ore 21 al teatro San Matteo a Piacenza. 

“Nel bel mezzo di un gelido inverno” è un omaggio al teatro nel teatro, è una commedia che trae origine da un film di successo degli anni 90, girato volutamente in bianco e nero, scritto e diretto dal geniale Kenneth Branagh.

“La sfida per noi Stagnotte – spiega la compagnia teatrale – è stata quella di lavorare su un copione che nasce con ruoli misti e renderlo tutto al femminile, senza snaturare la sua essenza.

Si tratta di un testo che non inquadra una tematica prettamente femminile, come siamo solite fare, ma affronta comunque un argomento che ci sta a cuore: il teatro e le difficoltà di avere spazi per esprimersi, il desiderio insito di coltivare sensibilità culturale e di “nutrire l’anima” come dirà una delle protagoniste.

Abbiamo affrontato questa sfida con divertimento anche nella scelta dei costumi e nella riduzione drammaturgica perché davvero questo spettacolo sia una festa per tutti”. 

In scena: Elisa Fantinati (Jakie), Sara Marenghi (Margie), Sara Iardino (Molly), Miriam Stefanoni (Fadge), Manuela Schiavi (Nina), Giovanna Proia (Velma), Tania Minichelli (Etta), Marisa Sogni (Carrie)

Drammaturgia: Cristina Spelta
Regia: Cristina Spelta e Sara Marenghi
Idea scene e costumi: Miriam Stefanoni, Cristina Spelta
Disegni: Giovanna Proia

Le Stagnotte ringraziano per la disponibilità e l’amicizia: Giorgia Demaldè, Adriano Benazzi, Lorenzo Montini, Luisa Guida, la Maestra Elisa Gazzola di La Stanza di Danza per l’aiuto nei movimenti coreografici.

Il quartetto di flauti Naiadi offrirà una anteprima, prima dello spettacolo. 

Il quartetto di flauti “Naiadi” nasce nel 2016 al Conservatorio di Musica “G. Nicolini” di Piacenza nella classe di Musica d’Insieme per Fiati del maestro Guido Campana. L’ensemble è formato dalle quattro giovani flautiste Arianna Groppi, Lucia Dal Corso, Virginia Bernardoni e Ylenia Spadola.

Il gruppo, dopo la sua formazione, ha trovato subito un buon equilibrio acustico e un grande entusiasmo nell’affrontare il repertorio cameristico, distinguendosi in occasione di concorsi interni al conservatorio per l’assegnazione di borse di studio. Ha già partecipato a diverse manifestazioni interne ed esterne all’istituto.

Prevendita dello spettacolo alla libreria Bookbank in via San Giovanni a Piacenza. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.