“Non paga l’affitto”, aggredita e derubata da proprietaria e due amiche

L'episodio, avvenuto il 2 marzo scorso a San Giorgio Piacentino, si è concluso con la denuncia delle tre donne piacentine per lesioni personali, furto, danneggiamento e violazione di domicilio. 

Non paga l’affitto da alcuni mesi e scatta la rappresaglia della proprietaria che, insieme a due amiche, s’introduce nell’abitazione di San Giorgio (Piacenza) e aggredisce l’inquilina.

Questi sarebbero i contorni che hanno scatenato l’episodio, avvenuto il 2 marzo scorso, conclusosi con la denuncia delle tre donne per lesioni personali, furto, danneggiamento e violazione di domicilio.

La vittima, una piacentina del ’65, ha riportato lievi escoriazioni e contusioni ed è ricorsa alle cure del pronto soccorso, dove è stata giudicata guaribili in sette giorni. 

All’origine dell’accaduto ci sarebbe un debito di 1500 euro, equivalente di circa 5 mesi di locazione, che la 52enne non avrebbe saldato alla proprietaria, una 48enne di Piacenza

Quest’ultima, insieme a due amiche di 38 e 34anni, entrambe residenti in città, si sarebbe quindi presentata alla porta dell’affittuaria, facendo “irruzione” nell’appartamento, minacciandola e poi picchiandola.

Inoltre avrebbero danneggiato alcuni oggetti, per poi andaresene con le chiavi dell’abitazione e con il mazzo di chiavi dell’auto della 52enne, che poi si è rivolta ai carabinieri.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.