Nuoto, la Vittorino da Feltre ai Campionati Italiani giovanili con otto atleti

Primo appuntamento stagionale di rilievo per la squadra agonistica di nuoto della Vittorino da Feltre allenata da Gianni Ponzanibbio, Emanuele Merisi, Gianluca Parenzan e Filippo Caprioli

Più informazioni su

Primo appuntamento stagionale di rilievo per la squadra agonistica di nuoto della Vittorino da Feltre allenata da Gianni Ponzanibbio, Emanuele Merisi, Gianluca Parenzan e Filippo Caprioli.

Da domani fino a mercoledì 22 marzo, infatti, otto atleti piacentini difenderanno i colori biancorossi della società del Presidente Pizzamiglio ai Campionati Italiani giovanili di nuoto, in programma a Riccione.

Si inizia subito domani con le gare femminili che vedranno in acqua la pattuglia più numerosa della Vittorino, tutta della categoria Cadette. La più impegnata sarà Camilla Tinelli che scenderà in vasca nei 50, 100 e 200 dorso, nei 50 e nei 200 stile libero e nei 100 farfalla. In gara anche Alessia Ruggi nelle prove dei 100, 200 e 400 stile libero e nei 200 misti, Martina Locatelli nei 50, 100 e 200 rana, Alice Fusto nei 50, 100 e 200 rana, e Alessia Bianchi, ancora in forse per problemi fisici, che dovrebbe gareggiare nei 50, 100 e 200 dorso. Le ragazze della Vittorino parteciperanno anche alle staffette 4 x 100 e 4 x 200 stile libero e 4 x 100 misti.

In campo maschile, invece, la società biancorossa schiererà tre atleti. Giacomo Carini (Cadetti), reduce dalla trasferta americana con la Nazionale italiana di nuoto agli Arena Series, gareggerà nei 50, 100 e 200 farfalla, nei 50 e 100 stile libero e nei 200 misti e nelle staffette con i compagni di squadra del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle; Leonardo Bricchi (Junior) scenderà in vasca nei 50 stile libero, nei 50 farfalla, nei 100 e 200 dorso, nei 200 e nei 400 misti, mentre Alberto Zangrandi (Junior) sarà al via nelle prove dei 50 e 100 rana.

“Partecipiamo agli italiani giovanili con diversi atleti da oltre dieci anni – commenta il responsabile tecnico biancorosso Gianni Ponzanibbio – ed ogni anno il livello qualitativo aumenta continuamente, a dimostrazione della crescita che il nuoto italiano sta vivendo già da un po’ di tempo. Anche quest’anno i nostri atleti hanno tutte le carte in regola per conquistare risultati di prestigio, anche se tutti sono reduci da intense sessioni di allenamento imposte dal calendario agonistico che ci siamo dati ad inizio stagione. Mi auguro che la Vittorino riesca a portare ancora gloria allo sport piacentino”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.