Quantcast

Ruffinati, riapre la centrale Enel danneggiata dall’alluvione

Con un investimento di oltre 7 milioni di euro e 18 mesi di lavori l’impianto, completamente ristrutturato, ritorna alla sua piena efficienza, assicurando una produzione annua media di 63 milioni di kilowattora di energia pulita e rinnovabile

Più informazioni su

Sarà inaugurata venerdì mattina la Centrale idroelettrica Enel di Salsominore, situata in località Ruffinati nel comune Ferriere, danneggiata dall’alluvione del settembre 2015 che colpì la provincia di Piacenza.

Con un investimento di oltre 7 milioni di euro e 18 mesi di lavori l’impianto, completamente ristrutturato, ritorna alla sua piena efficienza, assicurando una produzione annua media di 63 milioni di kilowattora di energia pulita e rinnovabile.

Saranno presenti al taglio del nastro l’assessore regionale Paola Gazzolo, il sindaco di Ferriere Giovanni Malchiodi e per Enel il responsabile dell’Unità di business idroelettrica Emilia Romagna Toscana Alberto Sfolcini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.