Quantcast

Storia di un marinaio eroe, a Palazzo Galli il libro su Nazario Sauro foto

Un libro ricco di fatti inediti riscoperti in documenti, diari e racconti famigliari, che riporta all'attenzione un protagonista della prima guerra mondiale, un marinaio d'altri tempi riletto in modo attuale e moderno

Più informazioni su

Un libro ricco di fatti inediti riscoperti in documenti, diari e racconti famigliari, che riporta all’attenzione un protagonista della prima guerra mondiale, un marinaio d’altri tempi riletto in modo attuale e moderno.

E’ la storia di un uomo audace quella raccontata nel libro “Nazario Sauro. Storia di un marinaio”, presentato venerdì pomeriggio a Palazzo Galli della Banca di Piacenza e curato dall’Ammiraglio Romano Sauro, Presidente Lega Navale Italiana e nipote di Nazario Sauro, insieme al figlio Francesco.

Il volume rievoca le gesta di Nazario Sauro, nato a Capodistria il 20 settembre 1880: dalla cospirazione a fianco degli insorti albanesi contro l’impero ottomano, al soccorso ai terremotati della Marsica del 1915, alla partecipazione alla prima guerra mondiale come volontario nella Marina italiana, alla beffa di Parenzo.

Una vita avvolta nei sogni, nelle passioni e negli ideali nei quali Sauro ha creduto e che ha perseguito con coerenza e determinazione, sacrificando la propria giovane vita: mori impiccato per alto tradimento ad opera dell’Austria-Ungheria in una afosa giornata di agosto del 1916 a Pola.

L’ammiraglio Sauro è da qualche mese impegnato in un progetto che porterà Galiola III, la sua barca a vela, a navigare lungo le coste della nostra penisola, toccando 100 porti nel 100° anniversario del sacrificio di Nazario Sauro.

Il ricavato del libro andrà ad una associazione che si occupa di curare i bambini malati di cancro e dare sostegno alle loro famiglie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.