Quantcast

Un etto di “erba” nello zaino del 15enne: “E’ per uso terapeutico” Arrestato foto

Trovano nello zaino di un 15enne di Piacenza oltre un etto di erba e lui prova a giustificarsi dicendo che è per uso personale e terapeutico

Più informazioni su

Trovano nello zaino di un 15enne di Piacenza oltre un etto di erba e lui prova a giustificarsi dicendo che è per uso personale e terapeutico. 

Una risposta che non ha convinto i carabinieri, che ieri sera hanno arrestato il minore per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Il giovane è stato fermato dai militari intorno alle 22 del 23 marzo, lungo viale Sant’Ambrogio, mentre era in compagnia di altri due ragazzi piacentini, di 22 e 18 anni.

Quando i carabinieri hanno avvicinato il gruppetto sospetto, il più giovane ha subito mostrato una certa agitazione e poi ha messo a terra lo zainetto che aveva in spalla, prendendone le distanze.

La mossa non è però sfuggita alle forze dell’ordine e il giovane subito dopo ha ammesso che la borsa era di sua proprietà.

All’interno hanno trovato due involucri di cellophane, contenenti complessivamente 108 grammi di marijuana. Nulla è stato trovato invece addosso agli altri due (il 18enne con precedenti per spaccio).

Il ragazzo, incensurato, ha dichiarato che lo stupefacente era di sua proprietà, ma che era per uso personale e “terapeurico”, perchè affetto da una patologia intestinale.

Una “scusa” poi smentita dagli stessi genitori del 15enne che hanno confermato il disturbo di cui soffre il figlio, ma negato che vi fosse alcuna prescrizione terapeutica a base di marijuana. 

Il minore ha poi ammesso di avere a casa un trita erba e un bilancino di precisione, rinvenuti dai militari insieme ad alcuni barattoli in vetro, utilizzati per custodire l’erba essicata, di cui vi erano ancora alcune tracce all’interno.

Come disposto dalla Procura dei minori, il giovane è stato tratto in arresto e condotto al centro di prima accoglienza di Bologna. 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.