Quantcast

Un venerdì da primavera inoltrata. Oltre 23 gradi in città, 18 a 1400 metri previsioni

Massime sopra i 20 gradi anche in gran parte della provincia, con punte di 24 nella zona di San Nicolò, Castelsangiovanni e Sarmato, e bassissimi tassi di umidità

Più informazioni su

Giornata da primavera inoltrata quella di venerdì a Piacenza, dove la colonnina di mercurio ha toccato i 23.3 gradi.

Massime sopra i 20 gradi anche in gran parte della provincia, con punte di 24 nella zona di San Nicolò, Castelsangiovanni e Sarmato, e bassissimi tassi di umidità.

A certificare una situazione decisamente anomala i 18 gradi registrati sulle nostre montagne a quota 1400 metri: “Temperature da seconda metà di maggio – spiega Vittorio Marzio di Meteo Valnure – grazie all’Anticiclone delle Azzorre in azione sul Basso Mediterraneo”.

“Nelle prossime ore – aggiunge – il tempo resterà stabile, con le temperature massime che subiranno però un ridimensionamento, portandosi su valori più vicini alle medie stagionali”.

Più instabile sul fronte meteo potrebbe invece essere la prossima settimana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.