Quantcast

A Umberto Fava l’Angil d’Or della Famiglia Piasinteina

Umberto Fava è stato a lungo redattore di Libertà occupandosi di cronaca e di cultura e per un trentennio è stato apprezzato critico teatrale, ruolo svolto con equilibrio ed autorevolezza

Più informazioni su

Venerdì 7 aprile alle ore 21 presso la sede della Famiglia Piasinteina sarà consegnato ad Umberto Fava l’Angil d’Or.

Un riconoscimento che la Famiglia Piasinteina assegna a quei piacentini che impegno e passione si sono dedicati alla nostra città, nei vari ambiti. Durante la serata gli attori della Compagnia teatrale della Famiglia, con la regia di Pino Spiaggi, leggeranno brani e racconti scritti dal premiato nel corso della sua lunga e preziosa attività per la cittadinanza piacentina.

Umberto Fava è stato a lungo redattore di Libertà occupandosi di cronaca e di cultura e per un trentennio è stato apprezzato critico teatrale, ruolo svolto con equilibrio ed autorevolezza.

La sua attività di narratore si colloca fra due lavori destinati al teatro, un atto unico scritto a 19 anni e del quale ha ricevuto a Bologna un premio, e “La spada di legno”, due tempi e un epilogo su Annibale, “I vincitori e i vinti, quelli che uccidono e quelli che vengono uccisi”.

Le due narrazioni si compendiano in raccolte in raccolte di racconti: “Il silenzio di Dio”, “I giorni contati”, “Facile dire Po”, “La tempesta nel bicchiere”, “Se il Po fosse Gutturnio”, “La Dodicesima notte”, “Il quadrifoglio di Medea” e due romanzi: “L’anno del mai” e “Il bel tacer”, definiti dall’autore romanzetti.

L’ingresso è libero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.