Affrontare il mondo del digitale, cinque appuntamenti per le imprese

“Eccellenze in digitale” è il progetto promosso da Google in collaborazione con Unioncamere ripartito nelle scorse settimane in tutta Italia e completamente dedicato alle imprese

Più informazioni su

Sono state ufficializzate le date dei prossimi appuntamenti del ciclo di seminari legati al progetto Eccellenze in digitale.

Un appuntamento ciascuno per i mesi di aprile, maggio e giugno e la ripresa a settembre, cinque occasioni in tutto per raccontare la cultura dell’innovazione attraverso le novità dell’industria 4.0, aiutare le aziende a sviluppare competenze digitali e avviare un dialogo sulle opportunità economiche della rete.

“Eccellenze in digitale” è il progetto promosso da Google in collaborazione con Unioncamere ripartito nelle scorse settimane in tutta Italia e completamente dedicato alle imprese.

Piacenza è una delle città nelle quali le aziende possono avvalersi di un tutor, Salvatore Trotta, che fornirà sia formazione che assistenza tecnica vera e propria, con appuntamenti dedicati a piccoli gruppi di imprenditori. Il tutto gratuitamente.

Il calendario si sviluppa secondo le seguenti date: 28 aprile (sessione dedicata a Mobile e Cloud), 19 maggio (La pubblicità on line -SEM), 20 giugno (Indicizzazione sui motori di ricerca -SEO), 22 settembre (Analizzare i dati -Analytics), 19 ottobre con l’evento conclusivo.

La scheda di adesione è disponibile sul sito della Camera di commercio (www.pc.camcom.it), va compilata ed inviata alla mail promozione@pc.camcom.it.

Nelle giornate del 28 aprile, 19 maggio, 20 giugno e 22 settembre, alla sessione mattutina (10.15- 12.30) farà seguito un appuntamento nel pomeriggio (dalle 14 alle 15.30 il primo gruppo, dalle 15.30 alle 17 il secondo gruppo).

IL TEMAInternet permette ad aziende di ogni settore e dimensione di far conoscere i propri prodotti oltre i confini nazionali, raggiungendo nuovi mercati e nuovi clienti in tutto il mondo. In particolare, le piccole e medie imprese locali possono trasformarsi, grazie agli strumenti digitali, in aziende globali pur mantenendo il loro carattere tradizionale.

Le ricerche su Google legate al Made in Italy crescono a doppia cifra ogni anno, eppure l’Italia utilizza ancora solo il 10% del suo potenziale digitale1.

Secondo uno studio di Doxa Digital e Google2, al crescere del livello di maturità digitale la percentuale di imprese che fanno export aumenta, con un impatto diretto sulle vendite: il 39% del fatturato da export delle medie imprese attive online è realizzato proprio grazie a Internet.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.